Rockol Awards 2021 - Vota!

Quanto carburante viene usato per ogni spettacolo dei Rammstein

Alcuni segreti dietro ai concerti di Till Lindemann e soci, che il prossimo anno torneranno a esibirsi in Italia
Quanto carburante viene usato per ogni spettacolo dei Rammstein

I concerti dei Rammstein sono famosi per essere spettacoli fuori ogni limite. Dal vivo la formazione industrial metal tedesca, nota prima di tutto per le sue canzoni dai testi espliciti, è una band che non si risparmia: Till Lindemann è uno showman che si spinge ogni volta fuori il proprio controllo, la musica è sempre portata all’estremo e la struttura che sostiene la narrazione è in tutti i live imponente grazie a effetti visivi, lanciafiamme e altri oggetti di scena (come il pene finto utilizzato diverse volte dal frontman durante l’esecuzione dal vivo del brano “Bück dich” per fingere una minzione dal palco).

A margine di un’intervista rilasciata alla testata specializzata Ultimate Guitar e ripresa da Loudwire, Nikolai Sabottka, che si occupa degli articoli pirotecnici dei Rammstein, ha parlato di quanto impegno richiede un concerto come quello di Lindemann e soci. Sabottka, tra le altre cose, ha anche svelato quanto carburante viene consumato durante uno show della band.

Oltre a raccontare di aver iniziato a lavorare per la formazione di “Du hast” nel 1996 come tour manager e responsabile di produzione, prima di farsi coinvolgere nella pirotecnica di cui prima si occupava Lindemann, Nikolai Sabottka ha spiegato:

"La band ha iniziato senza il supporto di pirotecnici professionisti, oltre a Till stesso, e aveva modi piuttosto poco ortodossi di esibirsi dal vivo con gli esplosivi. Anche se la loro popolarità è cresciuta abbastanza rapidamente, i Rammnstein hanno lasciato alcune venue e autorità antincendio non così felici. Un buona parte del mio lavoro per diversi anni è stata quella di invertire questa tendenza mentre lo spettacolo doveva essere sempre più spettacolare. E noi ci spingevamo, e continuiamo ancora a farlo, oltre il limite”.

Una delle mansioni principali di Sabottka è quella di valutare le dimensioni e le strutture delle venue che ospitano i concerti della band tedesca per definire il progetto degli effetti pirotecnici, oltre a collaborare con le autorità del posto, come i vigili del fuoco, per assicurarsi che gli spettacoli siano sicuri per tuti. “In alcune città si può non riscontrare alcun problema, in altre - anche poco distanti tra loro - si deve fare il possibile e fornire sul posto tonnellate di documenti e test aggiuntivi”, ha spiegato Nikolai Sabottka che, alla domanda di quanto carburante ci vuole per mettere in piedi uno show come quello dei Rammstein, ha risposto:

"L'attuale installazione per gli stadi consuma oltre 1000 litri di carburante”.

Il prossimo mese di maggio Till Lindemann e soci daranno il via al loro tour europeo, che comprende anche una data in Italia. La formazione tedesca sarà di scena allo Stadio Olimpico Grande Torino il 12 luglio 2022 per il concerto inizialmente programmato per il 13 luglio 2020 e successivamente posticipato al 13 luglio 2021.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.