Rockol Awards 2021 - Vota!

Josh Klinghoffer: "Così sono passato dai Red Hot ai Pearl Jam"

Nell'intervista, il chitarrista che prese il posto di Frusciante - salvo poi cedere il posto allo stesso Frusciante - spiega i motivi dietro al passaggio dalla band di Anthony Kiedis a quella di Eddie Vedder.
Josh Klinghoffer: "Così sono passato dai Red Hot ai Pearl Jam"

Due anni. Sono quelli trascorsi dall'uscita di Josh Klinghoffer dai Red Hot Chili Peppers al suo ingresso nei Pearl Jam. Come è avvenuto il passaggio dalla band di Anthony Kiedis a quella di Eddie Vedder e come sono andate effettivamente le cose lo spiega il diretto interessato in una lunga intervista concessa alla rivista specializzata Guitar World. 

Klinghoffer era entrato a far parte dei RHCP nel 2009, dopo l'uscita dal gruppo di John Frusciante. Con il gruppo di "Californication" il chitarrista ha inciso due album di inediti: "I'm with you" del 2011 e "The getaway" del 2016. Il suo ritiro dalla formazione losangelina venne annunciato nel dicembre del 2019, in concomitanza con il ritorno nel gruppo dello stesso Frusciante. Passano due anni e il 23 settembre del 2021 Klinghoffer debutta come turnista dei Pearl Jam, suonando dal vivo con il gruppo capitanato da Eddie Vedder - che accompagna anche negli Earthlings, insieme a Glen Hansard, Pino Palladino e Chad Smith - la chitarra e le tastiere.

A proposito dell'uscita dai Red Hot e dell'ingresso nei Pearl Jam, Klinghoffer ora racconta: 

La storia dei Red Hot Chili Peppers e quella dei Pearl Jam sono intrecciate. Nel 1991 i Red Hot portarono con loro i Pearl Jam per uno dei loro primi tour. Ad un certo punto le due storie si sono proprio unite. Avvenne nel 2016: suonammo in uno stesso festival, a New Orleans. Dopo quell'evento abbiamo fatto alcuni concerti con Mike McCready per beneficenza, Eddie venne ad una raccolta fondi per la scuola di musica di Flea a Silverlake. Quando stava per uscire il nuovo album dei Pearl Jam, appena prima della pandemia, mi hanno chiamato per aiutarli con i cori e un paio di altre cose. Poi mi chiesero di aprire il tour. Da lì è nato tutto.

A proposito del rapporto con i Pearl Jam, Josh Klinghoffer ha detto nell'intervista:

Fortunatamente per me ero un loro grande fan quando ero un ragazzino e ho abbastanza familiarità con la loro musica più vecchia. Quindi, non è come entrare in una band che è solo "un'altra band". E io per loro non sono proprio un estraneo. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.