Rockol Awards 2021 - Vota!

Dopo due anni Bob Dylan torna in tour

Ieri sera l'80enne musicista statunitense ha dato il via al tour mondiale a supporto dell'album "Rough and Rowdy Ways"
Dopo due anni Bob Dylan torna in tour

Bob Dylan è tornato in concerto per dare il via al suo tour mondiale 'Rough and Rowdy Ways'. Era dal dicembre 2019 che l'80enne musicista statunitense, perennemente in concerto, non si esibiva, bloccato, come molti dalla pandemia.

Ieri sera è tornato sul palco del Riverside Theatre di Milwaukee (Wisconsin), mentre stasera sarà di scena all'Auditorium Theatre di Chicago (Illinois). Sette delle diciotto canzoni proposte a Milwaukee, come da nome del tour, sono tratte dal suo ultimo album "Rough and Rowdy Ways" (leggi qui la recensione) pubblicato nel giugno del 2020. Questi brani sono stati presentati da Bob Dylan per la prima volta dal vivo.

Lungo la durata del concerto Dylan non ha suonato la chitarra, esibendosi per tutta la serata unicamente al pianoforte. Ad accompagnarlo in concerto: il polistrumentista Donnie Herron, il bassista Tony Garnier, il batterista Charley Drayton e i chitarristi Bob Britt e Doug Lancio.

Bob Dylan ha dedicato lo spettacolo al chitarrista e inventore Les Paul, scomparso nel 2009, originario del Wisconsin.

Setlist:

Watching the River Flow

Most Likely You Go Your Way (And I’ll Go Mine)

I Contain Multitudes

False Prophet

Simple Twist of Fate

My Own Version of You

I’ll Be Your Baby Tonight

Black Rider

Melancholy Mood

Mother Of Muses

Gotta Serve Somebody

Key West

Early Roman Kings

Soon After Midnight

I’ve Made Up My Mind To Give Myself To You

Goodbye Jimmy Reed

Encore

Love Sick

It Takes A Lot To Laugh, It Takes a Train To Cry

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.