Rockol Awards 2021 - Vota!

Concerti, Napalm Death: una data in Italia a febbraio

La band ha annunciato un unico appuntamento nel nostro Paese in provincia di Milano
Concerti, Napalm Death: una data in Italia a febbraio

Gli alfieri britannici del grindcore Napalm Death porteranno anche sui palchi italiani le canzoni del loro nuovo album, “Throes of Joy in the Jaws of Defeatism”, pubblicato nel settembre dello scorso anno: il gruppo oggi guidato dal frontman Mark "Barney" Greenway e dal bassista Shane Embury sarà di scena il prossimo 21 febbraio allo Slaughter Club di Paderno Dugnano, nell’hinterland nord di Milano. L’esibizione della band originaria di Meriden, West Midlands, sarà supportato da quelle di Doom e Siberian Meat Grinder. Maggiori dettagli in merito a orari e ingressi sono disponibili sulla pagina Facebook ufficiale aperta per promuovere l’evento.

Ideale seguito di “Apex Predator – Easy Meat” del 2015, “Throes of Joy in the Jaws of Defeatism” rappresenta la sedicesima prova in studio sulla lunga distanza consegnata dalla sigla agli annali dal 1987, anno di pubblicazione del primo album intestato alla band - che all’epoca aveva una line-up completamente diversa, con il solo batterista Mick Harris come elemento fisso nelle formazioni chiamate a registrare i brani inseriti sul lato A e quelli presenti nel lato B del disco: l’album è stato prodotto da Russ Russell, produttore di spicco della scena metal britannica e internazionale in passato già al lavoro con - tra gli altri - Dimmu Borgir, At the Gates, Berzerker e Amorphis.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.