Rockol Awards 2021 - Vota!

Madonna criticata per un servizio fotografico in onore a Marilyn Monroe

La popstar è protagonista del nuovo numero di V Magazine
Madonna criticata per un servizio fotografico in onore a Marilyn Monroe

Madonna, con boccoli biondi e trucco romantico in stile Marilyn Monroe, è la protagonista di un nuovo servizio fotografico per V Magazine in onore alla celebre diva hollywoodiana scomparsa nell’agosto del 1962, all’età di trentasei anni. 

La popstar, a cui è dedicato il nuovo numero della rivista statunitense battezzato “Madonna forever”, è stata immortalata dall’obiettivo del fotografo Steven Klein in una serie di scatti in cui è stato ricreato l’ultimo set fotografico di Marilyn Monroe, “The last sitting”, realizzato da Bert Stern e completato sei settimane prima della morte dell’attrice. 

In alcune fotografie, riportate dal portale americano Page Six e condivise in rete da diversi utenti, si vede la voce di “Material girl” giacere su un letto accanto a un comodino pieno di confezioni di pillole che alludono alla morte di Marilyn Monroe, sopraggiunta a causa di una una dose letale di pasticche.

Il servizio fotografico con protagonista la 63enne cantante, però, non è stato accolto da diversi utenti sul web come un tributo decorso a Marilyn. 

“Per qualche motivo morboso e inquietante, Madonna ha deciso di ricreare il letto di morte di Marilyn Monroe. La foto in bianco e nero ritrae in realtà la camera da letto di Marilyn Monroe dove è morta”, ha scritto una delle tante persone che su Twitter hanno criticato le foto dell’artista. “Sta cercando disperatamente di essere importante”, ha scritto un altro utente commentando il succitato post, riportato più avanti, a cui qualcun altro - prendendo le difese di Madonna - ha risposto: “Lei è importante. Lo sarà sempre. È Madonna, cazzo”. Anche altre persone si sono schierati dalla parte della popstar, sostenendo: “Madonna sarà sempre un’icona, proprio come Marilyn”.

Come riportato dall’NME, il fotografo Steven Klein ha risposto alle polemiche tramite un comunicato stampa, in cui ha dichiarato: “Non eravamo interessati a ricreare esattamente le immagini ma, cosa più importante, volevamo esplorare la relazione tra fotografo e soggetto. Sia l'amicizia che il processo artistico, e come l'arte può imitare la vita e viceversa”. Ha aggiunto: “Quando ho inviato le foto a Madonna, è rimasta davvero presa dalla fragilità incandescente di Marilyn in quel momento della sua vita. Abbiamo deciso di trovare una suite d'albergo e provare a catturare il legame tra una star e la macchina da presa, il mistero e la magia di questa collaborazione creativa”.

La voce di “Like a virgin”, che all’inizio del corrente mese di ottobre ha presentato il film-documentario legato al suo ultimo lavoro discografico, uscito nel 2019, "Madame X”, ha recentemente fatto sapere che la sceneggiatura del suo biopic è quasi finita.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.