Rockol Awards 2021 - Vota!

Sony Music, nel terzo trimestre 2021 i ricavi a quota 1,43 miliardi di dollari

Il boom trainato, come era facile immaginare, dallo streaming, i cui ricavi superano per la prima volta nella storia della major il miliardo di dollari
Sony Music, nel terzo trimestre 2021 i ricavi a quota 1,43 miliardi di dollari

Nel terzo trimestre dell’anno in corso Sony Music ha iscritto a bilancio per la prima volta nella propria storia entrate generate solo dal consumo di musica registrata in streaming per oltre un miliardo di dollari, più precisamente un miliardo e 30 milioni: il dato fa segnare un incremento su base annua del 33%. Complessivamente, le entrate della major guidata da Rob Stringer nel penultimo quarto del 2021 si sono attestate a 1,42 miliardi di dollari, in aumento del 19% su base annua. A contribuire all’exploit sono state uscite come “Planet Her” di Doja Cat, “F*ck Love” di Kid Laroi, “Montero” di Lil Nas X, “Fine Line” di Harry Style” e “Hall of Fame” di Polo G, che - nell’ordine - si sono rivelati i maggiori successi commerciali della stagione. La prospettiva è che il risultato del prossimo trimestre possa essere pesantemente influenzato - in positivo - da “30”, il prossimo album di inediti in studio di Adele, che essendo atteso per il prossimo 19 novembre verrà conteggiato - come vendite - nel trimestre finale dell’anno.

    Nel terzo trimestre dell’anno in corso Sony Music ha iscritto a bilancio per la prima volta nella propria storia entrate generate solo dal consumo di musica registrata in streaming per oltre un miliardo di dollari, più precisamente un miliardo e 30 milioni: il dato fa segnare un incremento su base annua del 33%. Complessivamente, le entrate della major guidata da Rob Stringer nel penultimo quarto del 2021 si sono attestate a 1,42 miliardi di dollari, in aumento del 19% su base annua. A contribuire all’exploit sono state uscite come “Planet Her” di Doja Cat, “F*ck Love” di Kid Laroi, “Montero” di Lil Nas X, “Fine Line” di Harry Style” e “Hall of Fame” di Polo G, che - nell’ordine - si sono rivelati i maggiori successi commerciali della stagione. La prospettiva è che il risultato del prossimo trimestre possa essere pesantemente influenzato - in positivo - da “30”, il prossimo album di inediti in studio di Adele, che essendo atteso per il prossimo 19 novembre verrà conteggiato - come vendite - nel trimestre finale dell’anno.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.