Rockol Awards 2021 - Vota!

Roger Waters esegue per la prima volta dal vivo "The Bar"

L'ex Pink Floyd l'ha cantata a un incontro a sostegno di Julian Assange
Roger Waters esegue per la prima volta dal vivo "The Bar"

Roger Waters ha partecipato a un incontro in difesa del fondatore di WikiLeaks Julian Assange. Oltre a fare un discorso e ad esprimere la propria opinione sulla vicenda che vede coinvolto il giornalista ora nuovamente sotto processo a Londra a rischio di estradizione negli Stati Uniti, l'ex componente dei Pink Floyd ha eseguito per la prima volta dal vivo la sua nuova canzone "The Bar" che ha debuttato un paio di mesi fa (Waters si mette al piano al minuto 1.01.00).



“The Bar” è la prima canzone di Roger Waters in quattro anni, il suo ultimo lavoro, l'album solista "Is This the Life We Really Want?" ( leggi qui la recensione ) risale infatti al giugno 2017. Waters aveva presentato "The Bar" al "Live on the Fly with Randy Credico" lo scorso agosto.

Per il brano il 78enne musicista inglese ha tratto ispirazione dal caso del suo amico Steven Donziger, l'avvocato difensore dei diritti umani che si è posto a difesa delle popolazioni indigene dell'Ecuador contro il disastro ambientale perpetrato dalle estrazioni petrolifere della Chevron e per questo attaccato dalla società statunitense, il testo è incentrato sulle critiche di Waters al governo.



Nell'incontro a sostegno di Assange, Roger Waters ha quindi deciso di eseguire la canzone che ha scritto per la persecuzione di Steven Donziger, date, a suo parere, le somiglianze dei due casi. Prima della sua esibizione Waters ha dichiarato: “Guardate, è molto difficile trovare delle cose buone. Quindi, come ho detto, questa è una canzone che ho scritto durante il Covid e parla da sé. Cercherò di ignorare tutto e vedere se riesco a farmi strada”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.