Rockol Awards 2021 - Vota!

Iron Maiden: la "preside fan" non verrà licenziata grazie a 23mila firme

La dirigente aveva postato sul profilo istituzionale una sua foto con il segno delle corna e un cartello con la scritta 666. Scoppiò un caso mediatico, ma ora il suo lavoro è salvo.
Iron Maiden: la "preside fan" non verrà licenziata grazie a 23mila firme

Alla Eden High School di St. Catharines, nell’Ontario, è scoppiato un caso che, sull'onda delle polemiche, è diventato anche mediatico. S voleva rimuovere una preside di nome Sharon Burns dal suo posto di lavoro. Motivo? La donna, una fan scatenata degli Iron Maiden e della musica metal, aveva condiviso un’immagine (poi rimossa) sul suo profilo Instagram istituzionale in cui faceva il segno delle corna e nelle quali era visibile il numero “666”. "Questa petizione riguarda una preside di una scuola che mostra apertamente il SUO cartello fatto a mano con il 666 chiaramente visibile su di esso che sa perfettamente cosa significa quel SIMBOLO SATANICO per la stragrande maggioranza delle famiglie nella sua scuola", iniziava così la petizione promossa da alcuni genitori della scuola che avevano l'obiettivo di farla licenziare.

A fianco della preside, però, con il tempo si sono però schierati altri genitori che hanno lanciato una seconda petizione in sua difesa, alla quale la community metal e i gruppi di fan dei Maiden stanno partecipando in gran numero, al punto che ha già passato quota 23.000 firme. Il District School Board locale, dopo aver ascoltato sia la preside che i genitori che avevano lanciato la petizione per il suo licenziamento, ha deciso di non prendere provvedimenti disciplinari, dichiarando: “Crediamo che i gusti musicali siano soggettivi e che sia gli studenti, sia il personale apprezzino la varietà di genere”. Una decisione che oggi sta facendo esultare (oltre alla diretta interessata) anche tutti i fan dello storico gruppo metal. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.