Pete Townshend trasloca e porta con sé la console utilizzata con gli ‘Who’

Townshend ha venduto la sua casa di Londra ad agosto per trasferirsi in campagna, ma non ha voluto rinunciare al suo banco analogico del 1970. “Raramente ne ho tirato fuori un brutto suono”, scrive sui social il chitarrista
Pete Townshend trasloca e porta con sé la console utilizzata con gli ‘Who’

Lo scorso agosto Pete Townshend ha venduto la sua storica dimora di Richmond Hill a Londra, un tempo di proprietà di Ronnie Wood dei Rolling Stones e in cui il chitarrista degli Who ha vissuto per 26 anni, per trasferirsi in campagna. Dicendo addio alla città e alla sua vecchia abitazione, venduta per oltre 15 milioni di sterline (oltre 17 milioni di euro), il 76enne artista si è dovuto anche separare dal suo studio di casa. Tuttavia il musicista britannico non ha voluto rinunciare al suo banco analogico, una console Neve BCM10, utilizzata per - tra le altre cose - “Quadrophenia”, l’opera rock pubblicata dagli Who nel 1973.

Pete Townshend ha raccontato personalmente il cambio di abitazione e la scelta di portare con sé il suo banco mixer attraverso un messaggio pubblicato sul proprio profilo Instagram ufficiale e accompagnato da una foto che lo vede nel suo nuovo studio. Il chitarrista ha scritto:

“Quindi, la casa in cui ho vissuto per 26 anni a Richmond ora è venduta. Uno strazio. Cambiare casa non è piacevole, soprattutto perché lasciandola ho detto addio anche al mio studio di casa (che ho aiutato a costruito per Ronnie Wood quando viveva nella casa prima di me nel 1973) prodotto molte mie canzoni e un po' di musica commerciale".

L'artista ha aggiunto:

"La console è una Neve BCM10 del 1970. L’ho utilizzata per mixare ‘Live at Leeds’. Ci ho registrato il pianoforte per ‘Love, reign o'er me’. L’ho utilizzata per i sintetizzatore per ‘Quadrophenia’, la musica del film di Ken Russell ‘Tommy’, ‘Baba o’riley’, ‘Won't get fooled again’. Questa console ha qualcosa di magico per me. La amo davvero. Raramente sono riuscito a tirarne fuori un brutto suono. Ora è nel mio nuovo studio in campagna, e la uso con un registratore a 8 tracce per fare demo che spero saranno interessanti come quella lista di canzoni e colonne sonore”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.