Kanye West vuole lanciare una serie di prodotti tecnologici di “Donda”

Secondo documenti ottenuti da TMZ, l’artista di Atlanta ha presentato domanda per depositare come marchio il titolo del suo più recente album
Kanye West vuole lanciare una serie di prodotti tecnologici di “Donda”

Stando a documenti ottenuti dal sito di gossip e intrattenimento statunitense TMZ, lo scorso 21 settembre Kanye West ha presentato domanda per depositare come marchio il titolo del suo più recente album “Donda” per lanciare una serie di prodotti tecnologici sotto il nome del disco.

Pare infatti che l’artista di Atlanta voglia utilizzare il titolo del suo più recente lavoro discografico, intitolato alla scomparsa madre del rapper e pubblicato lo scorso 29 agosto dopo essere stato più volte posticipato, su una gamma di dispositivi elettronici, tra cui tablet, smartwatch, auricolari, casse e sistemi audio. Nel progetto di Kanye West rientrano anche prodotti come occhiali “smart”, activity tracker e cover protettive per i dispositivi.

La notizia arriva poco dopo che la voce di “Dark fantasy”, sempre secondo documenti ottenuti da TMZ, ha fatto domanda per depositare come marchio il proprio nome sotto cui presentare una linea di prodotti per la casa come asciugamani, tende, coperte e altro in - per esempio - cashmere, pile e seta. 

Alla fine del mese di settembre, quasi un mese dopo l’uscita di “Donda”, è stato annunciato l’arrivo di un nuovo documentario Netflix, intitolato “Jeen-yuhs” e incentrato su Kanye West. Il progetto, diretto da Coodie Simmons insieme a Chike Ozah e in uscita prossimamente , è composto da tre atti che vanno a raccontare due decenni della carriera del rapper, tra aneddoti della sua vita e carriera.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.