Rockol Awards 2021 - Vota!

Billie Eilish headliner al Glastonbury Festival 2022

La popstar californiana, che durante un recente live si è espressa contro le leggi sull’aborto in Texas, è stata confermata come headliner alla prossima edizione della nota manifestazione britannica
Billie Eilish headliner al Glastonbury Festival 2022
Credits: Kelia Anne MacCluskey

Attraverso un post condiviso oggi - 4 ottobre - sui social dagli organizzatori del Glastonbury Festival, è stata confermata la partecipazione di Billie Eilish in qualità di headliner alla prossima edizione della nota manifestazione britannica.

Nel messaggio condiviso sulle pagine ufficiali del Glastonbury si legge:

"Non potremmo essere più felici di confermare che Billie Eilish sarà headliner del Pyramid Stage il venerdì sera a Glastonbury 2022. Sarà così la più giovane headliner solista del festival e questa sarà la sua prima performance in questa veste in un festival del Regno Unito”.

La notizia è stata confermata anche dall’organizzatrice Emily Eavis, figlia del fondatore del festival Michael Eavis, che in un tweet ha scritto: “Sembra il modo perfetto per ricominciare e non vedo l’ora”.

Nei giorni scorsi Billie Eilish - la quale il prossimo anno sarà in Europa per un tour nel Vecchio Continente a supporto del suo ultimo album "Happier than ever", che al momento non prevede show in Italia - è stata protagonista sul palco dell’Austin City Limits 2021: la voce di “Bad guy” si è esibita in qualità di headliner della manifestazione in programma ad Austin lo scorso 2 ottobre. Durante il suo set la giovane cantautrice si è espressa nuovamente contro la legge contro l’aborto entrata in vigore in Texas lo scorso settembre.

"Quando hanno reso questa merda una legge, quasi non volevo fare questo concerto perché volevo punire questo fottuto posto per aver permesso che ciò accadesse qui“, ha dichiarato dal palco Billie Eilish, come testimoniato da un video dello show condiviso in rete e riportato di seguito.

La cantante ha aggiunto: "Ma poi mi sono ricordata che siete voi le vittime, e vi meritate tutto quanto nel mondo. E abbiamo bisogno di dire a loro di non parlare, cazzo”. Alzando il dito medio la popstar ha detto poi: “Mio il corpo, mia la cazzo di scelta”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.