Taylor Swift: "Red" torna nei negozi il 12 novembre. Tutto reinciso

Conterrà ben 30 tracce, tra inediti e duetti. È il secondo dei suoi vecchi dischi che la popstar ripubblica dopo la rottura con gli ex discografici.
Taylor Swift: "Red" torna nei negozi il 12 novembre. Tutto reinciso

Taylor Swift aggiunge un nuovo tassello al processo di riappropriazione della propria musica tra il 2006 e il 2017, gli anni in cui incideva per la Big Machine Records, prima di rompere con i suoi ex discografici (e soprattutto prima che i master passassero per mille mani, e mai nelle sue). La cantautrice statunitense ha annunciato l'uscita della nuova versione di "Red", il suo quarto album in studio, originariamente uscito nel 2012: è il secondo dei suoi dischi che Taylor Swift ha reinciso dalla prima all'ultima nota dopo "Fearless", pubblicato lo scorso aprile.

Originariamente atteso nei negozi il 19 novembre, "Red (Taylor's version)" uscirà con una settimana d'anticipo, il 12. Ad annunciarlo è stata la stessa cantautrice sui social, facendo sapere che l'album uscirà anche in vinile oltre che in cd e digitale. E confermando che conterrà brani inediti e duetti con Ed Sheeran (c'era già nella versione originale di "Everything has changed") e Phoebe Bridgers. .

La nuova versione dell'album includerà addirittura 30 tracce: 14 in più di quelle incluse nell'edizione standard e 8 in più di quelle incluse nell'edizione deluxe, entrambe uscite nel 2012. Del disco fanno parte brani oggi considerati cavalli di battaglia della 31enne popstar come "I knew you were trouble", "We are never ever getting back together" e "22". L'album, nel 2012, conquistò la prima posizione della Billboard 200, la classifica dei dischi più popolari negli Usa, dove restò per ben 171 settimane. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.