Placebo, Molko: "Ho scritto in preda al delirio per mancanza di sonno"

La band è tornata con il singolo "Beautiful James": il cantante racconta come è nato e svela alcuni dettagli sul nuovo disco.
Placebo, Molko: "Ho scritto in preda al delirio per mancanza di sonno"
Credits: Mads Perch

I Placebo sono tornati con il singolo "Beautiful James". In un’intervista con BBC 6 Music, Brian Molko ha spiegato come è nata la canzone e ha sottolineato che il nuovo disco, di prossima uscita, era già pronto dall’inizio del 2020 ed è stato ritardato dalla pandemia. "Vorrei che ogni persona che ascolta il disco trovi la propria storia - ha detto Brian Molko - Chi è James? Cosa rappresenta per te? È davvero un uomo? Non ho intenzione a rispondere a nessuna di queste domande, voglio che siano le domande che le persone fanno a se stessi".

Brian Molko ha anche raccontato di aver scritto il singolo durante un periodo di insonnia: "Per un paio di settimane sono stato in una specie di delirio da mancanza di sonno, ma non so come nella mia testa continuavano ad arrivare melodie e frasi. Mi alzavo di notte quattro o cinque volte per suonare al pianoforte e registrarle". Una di queste melodie è diventata "Beautiful James": "Si chiamava Bad Piano perché l’ho registrata velocemente sul mio telefono alle cinque del mattino. Stefan l’ha presa, gli ha dato un senso con il riff di tastiera ed è diventata Beautiful James". Il nuovo album dei Placebo uscirà nel 2022 .  

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.