La musica e le parole di Miles Davis

Trenta anni fa moriva all'età di 65 anni il grande trombettista statunitense
La musica e le parole di Miles Davis

Miles Davis – nato ad Alton (Illinois) il 26 maggio 1926 e morto a Santa Monica (California) il 28 settembre 1991 - è uno di quei jazzisti che hanno demolito i confini tra generi, hanno influenzato artisti delle più svariate estrazioni - soprattutto rock - e sono circondati da un'aura di leggenda, rispetto e totale devozione.

La sua musica, come la sua personalità, è stata imprevedibile, piena di invenzioni geniali e spigolosità che spiazzano. Ma anche intrisa di una dolcezza a volte un po' aspra, da cattivo dal cuore d'oro hollywoodiano.

Nel trentesimo anniversario della morte del grande trombettista e compositore, abbiamo scelto una serie di massime che Miles Davis ha regalato, nel corso degli anni: parole che ispirano ancora oggi, utili a chi abbia il tarlo della musica, ma anche come consigli di vita. E, ad ogni massima, abbiamo abbinato un brano.

'Se tu capissi tutto ciò che dico, saresti me!'

'Il mio ego ha solo bisogno di una buona sezione ritmica.'

'Devi suonare a lungo per essere in grado di suonare come tu solo sai fare.'

'Non avere paura degli errori - non esistono.'

'Se sacrifichi la tua arte a causa di una donna, un uomo, un colore o la ricchezza, non ci si può fidare di te.'

'Chiunque può suonare. Una nota è solo il 20% della faccenda. L'attitudine del bastardo che la suona è il restante 80%.'

'Una leggenda è un vecchio con un bastone, conosciuto per quello che una volta faceva. Io lo faccio ancora.'

'Se fanno troppo i fighi, stai certo che non sanno suonare un cazzo.'

'Se non sai cosa suonare, non suonare nulla.'

'Non dovresti mai sentirti a tuo agio, amico. La comodità ha fregato un sacco di musicisti.'

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.