Rockol Awards 2021 - Vota!

Genesis, "Nursery Cryme" ha 50 anni. La storia di "The Return Of The Giant Hogweed" 

"Nursery Cryme", il terzo album in studio dei Genesis, è uscito il 12 novembre del 1971, 50 anni fa. Lo ripercorriamo canzone per canzone.
Genesis, "Nursery Cryme" ha 50 anni. La storia di "The Return Of The Giant Hogweed" 

La caratteristica della canzone è il piano elettrico Hohner di Tony passato attraverso un fuzz, tecnica appresa nel periodo in quattro, che però nella versione definitiva prende corpo proprio con l’aggiunta della chitarra distorta di Hackett. Sul “tapping” di Steve incastrato al piano si deposita una ritmica costituita inizialmente dalla sola batteria (soltanto il charleston nel primo
giro, un tempo completo nel secondo), mentre il basso sopraggiunge con la voce di Peter, a tratti sforzata, nel momento in cui inizia la strofa.
Qui chitarra e basso suonano in sincronia (Mike aggiunge delle scivolate alla fine di ogni frase), mentre l’organo cambia accordi.

Nella parte intermedia c’è un raddoppio vocale di Peter e un tamburello si unisce alla ritmica ancora dominata dal basso. L’organo provvede a rispondere alle melodie vocali, dove ora si distingue anche Phil, e i passaggi cantati sono talvolta doppiati anche dalla chitarra solista. Un crescendo del basso precede l’originale assolo di chitarra di Steve diviso in due parti, spezzate da un intervento di Peter al flauto, seguito da un intermezzo di pianoforte. Sotto il piano si insinuano stacchi di basso e batteria, quindi svetta nuovamente la solista di Steve, dapprima con un suono distorto ma lontano, poi con un effetto bizzarro tipo violino pizzicato, infine col solo vero e proprio, un vero esempio di originalità nella sua cascata di note.
Sulla linea melodica del mellotron e la marcetta della batteria, l’organo esegue una sequenza circolare, di preparazione all’ultima sezione vocale di Peter (con i cori della band in falsetto).
L’urlo liberatorio del cantante è seguito da un crescendo possente, con le tastiere e la batteria ipnotica in evidenza.

Nel testo, Gabriel descrive la rivolta del mondo vegetale all’umanità a mezzo di una pianta carnivora e gigantesca. Il panace gigante (Heracleum mantegazzianum) esiste realmente in botanica: si tratta di una pianta tossica, con fiori bianchi pungenti e profumati, presente nella flora britannica. Un esemplare medio è alto il doppio di gran parte degli esseri umani (può raggiungere anche i 5 metri di altezza) e chi la tocca e viene poi esposto al sole rischia serie bruciature che, in casi estremi, possono richiedere il ricovero in ospedale. Introdotta in Inghilterra dal Caucaso russo nel XIX secolo come pianta decorativa di grandi case, è capace di produrre oltre 5000 semi, con conseguente espansione rapida nei vicinati e nelle aree selvagge.
Suonata dal vivo abitualmente, come ultimo brano prima del bis, nei tour di "Nursery Cryme e "Foxtrot", la canzone viene poi recuperata in un paio di concerti in Germania del settembre 1973, all’inizio del "Selling England By The Pound tour".


Il testo è tratto da "Genesis - Tutti gli album tutte le canzoni" di Mario Giammetti, pubblicato da Il Castello, per gentile concessione dell'editore.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/bp0iVp_-fwJvWupinyQVsP8vqjg=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/genesis-cover-alta.jpg
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.