Eurovision 2021, cinque città hanno passato la seconda selezione

Roma, Genova, Alessandria, Sanremo, Acireale e Palazzolo Acreide sono fuori dai giochi.
Eurovision 2021, cinque città hanno passato la seconda selezione

Le undici città in lizza per ospitare l’Eurovision 2022 in Italia sono diventate cinque: la nuova selezione ha decretato l’esclusione di Roma, Genova, Alessandria, Sanremo, Acireale e Palazzolo Acreide. Milano, Torino, Pesaro, Rimini e Bologna sono ancora in corsa. Nel mese di luglio erano state presentate 17 candidature ufficiali per ospitare l’Eurovision 2022, che seguirà l’edizione 2021 vinta dai Maneskin.

Per 6 città italiane, però, il sogno di ospitare la rassegna canora internazionale era finito pochi giorni dopo. La prima selezione, infatti, aveva visto “passare il turno” solo 11 città, cioè quelle che avevano presentato in via ufficiale un dossier con i dettagli della propria candidatura. Le città che erano state escluse nel corso della prima selezione sono state Firenze, Bertinoro di Romagna, Jesolo, Matera, Trieste e Viterbo. L’annuncio ufficiale e definitivo della città scelta come sede dell’Eurovision 2022 in Italia è atteso per la fine del mese di agosto.

I conduttori?  Per questo ambito ci vorrà più tempo, ma intanto Rockol può smentire una voce girata negli scorsi giorni: nessuna trattativa per Mika. "Voci prive di fondamento", fa sapere lo staff del cantante, interpellato dalla nostra redazione. Detto questo è comprensibile che il toto-nomi attiri l’attenzione dei media e dei social, ma va ricordata la differenza con Sanremo: Eurovision non ha un direttore artistico unico (e ciò nonostante c’è chi si è candidato a farlo); le canzoni vengono ovviamente scelte dai paesi, in autonomia. I conduttori hanno un ruolo tutto sommato ridotto, di collante tra le varie sezioni dello show: per dire, non presentano neanche le canzoni, che passano in fila una all'altra con un breve video introduttivo. Qui un pezzo sul tema. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.