Mark Hoppus (Blink-182) e il cancro: "La chemio sta funzionando"

Buone notizie dal bassista della band californiana
Mark Hoppus (Blink-182) e il cancro: "La chemio sta funzionando"

Circa un mese fa, Mark Hoppus aveva rivelato che gli era stato diagnosticato un cancro. Oggi, il bassista dei Blink-182 ha pubblicato un aggiornamento attraverso il proprio profilo Twitter e, per fortuna, ci sono buone notizie.

Questo il testo del suo messaggio affidato al social media: "Le scansioni indicano che la chemio sta funzionando! Ho ancora mesi di cure davanti a me, ma è la migliore notizia possibile. Sono davvero grato e confuso e anche malato per la chemio della scorsa settimana. Ma il veleno che i medici mi pompano dentro, i pensieri gentili e i desideri delle persone intorno a me stanno distruggendo questo cancro. Continuerò a combattere…”

In un recente streaming sul suo canale Twitch, Mark Hoppus ha spiegato di avere un linfoma diffuso a grandi cellule B al quarto stadio, lo stesso genere di tumore che tempo fa aveva avuto e sconfitto anche sua madre.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.