Universal Music, salta (per ora) il progetto di acquisizione parziale di Bill Ackman

La Securities and Exchange Commission solleva dubbio di regolarità sull’operazione: la Pershing Square Tontine Holdings rinuncia ad acquisire il 10% delle quote della major. Ma…
Universal Music, salta (per ora) il progetto di acquisizione parziale di Bill Ackman

La spac (special purpose acquisition company) di Bill Ackman Pershing Square Tontine Holdings, che avrebbe dovuto acquisire il 10% delle azioni di Universal Music Group, la cui quotazione è attesa entro fine anno sulla borsa di New York, ha rinunciato alla sua offerta: come spiegato dallo stesso Ackman per mezzo di una nota fatta pervenire agli investitori, a fare abortire il piano sarebbero stati dei rilievi della Securities and Exchange Commission, l’ente regolatore dei mercati azionari statunitensi, che avrebbe ravvisato “diversi problemi” inerenti la proposta, in particolare riguardo la conformità di tutti gli aspetti dell’operazione alle linee guida imposte dalla New York Stock Exchange.

    La spac (special purpose acquisition company) di Bill Ackman Pershing Square Tontine Holdings, che avrebbe dovuto acquisire il 10% delle azioni di Universal Music Group, la cui quotazione è attesa entro fine anno sulla borsa di New York, ha rinunciato alla sua offerta: come spiegato dallo stesso Ackman per mezzo di una nota fatta pervenire agli investitori, a fare abortire il piano sarebbero stati dei rilievi della Securities and Exchange Commission, l’ente regolatore dei mercati azionari statunitensi, che avrebbe ravvisato “diversi problemi” inerenti la proposta, in particolare riguardo la conformità di tutti gli aspetti dell’operazione alle linee guida imposte dalla New York Stock Exchange.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.