Iron Maiden, l'attesa è finita: ascolta qui la prima canzone dopo sei anni

Il ritorno in grande stile delle leggende dell'heavy metal. Arriva un nuovo album?
Iron Maiden, l'attesa è finita: ascolta qui la prima canzone dopo sei anni

L'attesa è finita. Gli Iron Maiden tornano sulle scene con la loro prima canzone dopo sei anni. Si intitola "The writing on the wall" ed è stata pubblicata a sorpresa da Bruce Dickinson e soci su YouTube, accompagnata dal relativo videoclip. Che è animato, realizzato in collaborazione dagli Iron Maiden con due ex dirigenti della Pixar e i fan i lunga data del gruppo Mark Andrews e Andrew Gordon, già dietro film d'animazione come "Gli incredibili", "Ratatouille", "Ribelle", "Monsters" e "Alla ricerca di nemo". Nel progetto è stato coinvolto anche lo studio d'animazione londinese BlinkInk.

A proposito del brano e del videoclip Bruce Dickinson dice:

"Avevo un’idea abbastanza chiara sul concept che doveva accompagnare il brano e quando ho incontrato Mark e Andrew su zoom, è diventato subito chiaro che eravamo tutti sulla stessa lunghezza d’onda e questo è stato rafforzato con l’aggiunta di Nicos e il suo giovane team della BlinkInk. Le nostre riunioni settimanali su Zoom erano quindi di solito tanto creative quanto molto divertenti! Sono molto orgoglioso di come il video è venuto, è veramente un po' come un mini film. Sapevo che avrebbe funzionato non appena Mark avesse dato vita alle mie idee con i suoi incredibili storyboard - ho pensato che avremmo potuto creare qualcosa di molto speciale insieme. Penso che l'abbiamo fatto e spero che i nostri fan siano d'accordo. In effetti è praticamente creato dai fan dei Maiden".

Il regista Nicos Livesey aggiunge:

"Abbiamo trovato rapidamente le competenze che volevamo, le persone letteralmente litigavano per lavorare su un video dei Maiden - abbiamo avuto più di 60 persone in 13 paesi dal Brasile alla Francia, dalla Romania agli Stati Uniti per aggiungere qualcosa al video e direi che il loro amore, la loro passione e la loro conoscenza della band traspare da ogni fotogramma. Sono stati un team da sogno da gestire per i produttori e per me".

L’annuncio arriva dopo settimane di voci che circolavano tra i fan dei Maiden e i media rock e metal dopo che alcuni poster con "Belshazzar’s Feast" sono apparsi per la prima volta al Download Pilot Festival. Da allora i fan hanno seguito con grande passione gli indizi e gli avvistamenti in tutto il mondo in molti siti apparentemente collegati alla ricca storia dei Maiden come la Long Beach Arena a LA e The Cart & Horses a Londra così come 22 Acacia Avenue.

Non è dato sapere se il brano anticiperà un nuovo album: l'ultimo, "The book of souls", è uscito nel 2015.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.