‘Almost Famous’, la colonna sonora torna sui mercati in versione ampliata (a 104 brani)

Disponibile dal 20 agosto, in diversi formati da 13 CD o 6 LP
‘Almost Famous’, la colonna sonora torna sui mercati in versione ampliata (a 104 brani)

La colonna sonora di “Almost Famous”, il film diretto da Cameron Crowe - che lo scorso anno ha festeggiato il ventesimo anniversario dalla prima distribuzione nelle sale - incentrato sulle vicende di un giovanissimo appassionato di rock che, contro il volere di sua madre - l’attrice Frances McDormand, premiata agli ultimi Oscar con una statuetta per il suo ruolo da protagonista nel film “Nomadland” - segue in veste di cronista per conto del magazine americano Rolling Stone il tour di un’immaginaria band in ascesa, gli Stillwater, tornerà nei negozi in versione potentemente ampliata il prossimo 20 agosto.

Rispetto all’edizione originale - che includeva diciassette brani, tra i quali "I've Seen All Good People” degli Yes, "Simple Man" dei Lynyrd Skynyrd e "The Wind" di Cat Stevens - la nuova versione della colonna sonora sarà composta da una tracklist da 104 canzoni nella quale troveranno spazio episodi non presenti nella prima edizioni di Led Zeppelin, Beach Boys, Joni Mitchell, Neil Young coi Crazy Horse, Who e Fleetwood Mac, oltre che tutti i pezzi scritti per gli Stillwater dallo stesso regista con la collaborazione di Nancy Wilson e Peter Frampton.

Tra le altre gemme inserite nel cofanetto - che sarà reso disponibile in diversi formati, tra i quali quello da tredici CD e sei LP - figurano lo score originale di Nancy Wilson, la versione di “Tiny Dancer” di Elton John cantata (anche) dai membri del cast e una serie di dialoghi del film: il tutto sarà corredato da una serie di memorabilia tra i quali una copertina di Rolling Stone, un libro fotografico da 40 pagine e le riproduzioni del biglietto da visita del nume tutelare del giornalismo musicale Lester Bangs ai tempi di Creem, di biglietti di concerti d’epoca e altro ancora.

Scritto, diretto e prodotto dallo stesso Crowe, e con un cast nel quale spiccavano, oltre a Frances McDormand, anche Kate Hudson e lo scomparso Philip Seymour Hoffman nel ruolo di Lester Bangs, “Almost Famous” fu acclamato pressoché all’unanimità dalla critica cinematografica, ma senza far registrare una performance particolarmente brillante al botteghino, dove incassò poco più di 47 milioni di dollari, circa 13 in meno del budget di produzione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.