Red Canzian, "Casanova Opera Pop" in scena il 21 gennaio 2022

Debutterà al Teatro Malibran di Venezia
Red Canzian, "Casanova Opera Pop" in scena il 21 gennaio 2022

E' stato ufficializzato il debutto di "Casanova Opera Pop", la produzione di teatro musicale progettata da Red Canzian: avverrà in prima nazionale al Teatro Malibran di Venezia il 21, 22 e 23 gennaio 2022. Seguirà un tour di oltre 50 repliche nei teatri di tutta Italia, fra i quali il Teatro Arcimboldi di Milano, dal 10 al 20 febbraio.

Per i 1600 anni di Venezia, Red Canzian compie un vero atto d’amore verso la città e verso uno dei suoi personaggi simbolo, Giacomo Casanova. Lo spettacolo prende spunto dal best seller di Matteo Strukul, “Casanova – La sonata dei cuori infranti”, romanzo di ambientazione storica tradotto in oltre 10 lingue, che ha ispirato Canzian a comporre oltre 2 ore di musica per 35 brani inediti, dei quali 29 cantati e 6 esclusivamente musicali. 

Red Canzian:

“Mi ha sempre affascinato la figura di Casanova, una personalità molto più complessa di quella del seduttore libertino impenitente raffigurato nell’iconografia comune, in realtà poeta, alchimista, libertario, diplomatico della Repubblica di Venezia ai tempi della Serenissima. Una figura chiave per la Venezia del ‘700, che nel romanzo di Strukul – e così nella mia Opera Pop – è raccontato nei suoi anni fra i 30 e i 35, un periodo intenso della sua vita, che lo vede coinvolto in intrighi politici, incarcerato ai Piombi, agente segreto per la sua città e finalmente innamorato. Il suo cuore infatti batte non solo per la sua Venezia ma finalmente anche per Francesca, una giovane dell’aristocrazia cittadina, per la quale è disposto ad affrontare pericoli, sfide, duelli, prove di coraggio, fughe dal carcere e avventure incredibili. Nello spettacolo troverete tutto questo, insieme alla passione, all’amicizia e a tutte le emozioni che solo una città come Venezia può amplificare”.

 

La regia di “Casanova Opera Pop” è affidata a Emanuele Gamba, noto per aver diretto numerose messe in scena di prosa, lirica e teatro musicale, sia in Italia che all’estero, e le coreografie a Martina Nadalini e Roberto Carrozzino. 


Ancora Canzian:

“Ho pensato a Casanova Opera Pop con lo sviluppo dell’opera all’Italiana, nella quale la storia e i personaggi prendono forma attraverso la musica e le parole delle canzoni, scritte da Miki Porru, con i dialoghi ridotti al minimo. Per rendere lo spirito epico delle composizioni, arrangiate da Phil Mer, registreremo con un’Orchestra Sinfonica fusa con i suoni di una band rock vera e propria”.


Nel team creativo figurano svariati professionisti: per le scenografie Massimo Checchetto direttore degli allestimenti scenici al Teatro La Fenice; per la realizzazione dei costumi, sui bozzetti della giovane stilista Desiree Costanzo, l’Atelier di Stefano Nicolao; per le scarpe il Politecnico Calzaturiero del Brenta. La squadra di collaboratori coinvolti nel progetto include Retropalco alla produzione esecutiva e le altre figure chiave sulle quali Red è solito fare affidamento, ovvero la figlia Chiara Canzian per vari aspetti artistici e la moglie Beatrix Niederwieser a supporto del settore organizzativo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.