"Toy boy": testo e significato della canzone di Colapesce e Dimartino con Ornella Vanoni

La collaborazione è nata da uno scherzo. Nel testo i due cantautori corteggiano la diva milanese, che si fa desiderare.
"Toy boy": testo e significato della canzone di Colapesce e Dimartino con Ornella Vanoni
Credits: Michela Forte

Ormai onnipresenti dopo il successo di "Musica leggerissima" al Festival di Sanremo 2021, Colapesce e Dimartino - che hanno appena firmato il nuovo singolo di Fabio Rovazzi con Eros Ramazzotti, "La mia felicità" - mettono a segno un'altra importante collaborazione: quella con Ornella Vanoni. È nata da uno scherzo, durante una puntata dell'ultima stagione di "Propaganda Live" (il talk show di La7 condotto da Diego "Zoro" Bianchi), che ha visto i due cantautori siciliani nei panni di ospiti fissi con la loro rubrica sulle recensioni delle canzoni degli altri ospiti musicali della trasmissione.

Nel testo di "Toy boy", questo il titolo del brano, Colapesce e Dimartino corteggiano la .diva milanese, che si fa desiderare e alla fine cede alle loro lusinghe. "Portaci a bere in fondo al mare / Organizziamo un carnevale / Faremo quello che tu vuoi / Saremo i tuoi / Toy boy", cantano i due. E lei gli risponde: "Ma quale toy / Ma quali boy / L'amour fou si è spento ormai". Ecco il testo e il significato della canzone:

Toy Boy testo di Colapesce feat. Dimartino & Ornella Vanoni

Toy boy
Toy boy
Toy boy
Toy boy

Andate via
Ma come vi è venuto in mente
È tardi, tardi tardi, tardi tardi
Per me, sirena tra la gente

Portaci a bere in fondo al mare
Organizziamo un carnevale
Faremo quello che tu vuoi
Saremo i tuoi

...

Testi canzoni di Colapesce feat. Dimartino & Ornella Vanoni, leggi il testo completo di Toy Boy

"Toy boy" è una romantica ed ironica bossanova, scritta da Colapesce, Dimartino insieme alla stessa Ornella Vanoni. Il brano è ispirato alle atmosfere de "La voglia la pazzia l'incoscienza l’allegria”, l’album della Vanoni pubblicato nel 1976 - nato dall’unione artistica della cantante milanese con il leggendario poeta brasiliano Vinicius de Moraes e il chitarrista Toquinho - che ha segnato la storia della musica italiana. La traccia è prodotta da Federico Nardelli e Giordano Colombo, gli stessi produttori di "Musica leggerissima".

Nel testo della versione cantata lo scorso aprile a "Propaganda Live" c'erano dei versi poi spariti dalla versione definitiva: "Legaci e prendici a frustrate / sputaci addosso con disprezzo / tuta di lattice ed un dildo / faremo quello che tu vuoi / saremo i tuoi toy boy".

"Ornella, la tua voce è un impero che non ha eguali: si sviluppa in città, montagne, radure.

Inimitabile, fiera, sensuale, innocente. Risulterebbe un capolavoro anche il bugiardino del Pfizer cantato da te - avevano detto Colapesce e Dimartino alla voce de "L'appuntamento", pregandola di accettare la loro canzone - Ornella sei tu la droga che scorre nelle vene della musica italiana. Ornella, che fa rima con stella, ma anche con cella. E noi ergastolani della tua voce. Vogliamo approfittare di questa ghiotta situazione, perché non capita tutti i giorni. Vogliamo proporti una cosa, decidi tu il luogo l'ora. Immagina: Ornella Vanoni e i suoi ragazzi, Colapesce Dimartino, in tour nei casinò. Abbiamo già scritto un pezzo per l'occasione: si chiama 'Ragazzo giocattolo'".

"Toy boy" è accompagnata dal relativo videoclip diretto nientemeno che da Luca Guadagnino, il regista di "Call me be your name" e del remake del film-cult di Dario Argento "Suspiria". 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.