Ed Sheeran: "Scrivo 25 canzoni alla settimana"

Tutto si può dire del 30enne cantautore britannico tranne che non sia un autore prolifico
Ed Sheeran: "Scrivo 25 canzoni alla settimana"

Ed Sheeran ha scritto "25 canzoni a settimana" durante la pausa che si è preso per trascorrere del tempo libero insieme alla sua bambina, Lyra, nata nel settembre del 2020.

A conti fatti non si è proprio trattato di un periodo di inattività. Il 30enne cantautore britannico ha rivelato al Sun: “Ho fatto due album e scritto circa 250 canzoni. Circa 50 di queste sono ballate. Scrivo circa 25 canzoni alla settimana e una di queste andrà bene e verrà messa nella lista dei 'forse'".

Un insider ha inoltre detto al Sun che Sheeran ha fatto alcune sessioni di composizione insieme a Elton John: "Ed ed Elton hanno unito le loro teste e hanno scritto alcuni brani insieme.

Sono davvero degli ottimi amici ed è stato fantastico che si siano messi insieme per lavorare su nuova musica. Le canzoni che hanno scritto sono fantastiche e hanno un posto molto speciale nel cuore di Ed.".

Il nuovo album di Ed Sheeran, il quinto in studio, che presumibilmente si intitolerà "Subtract", dovrebbe raggiungere il mercato entro la fine di quest'anno. Il suo ultimo disco, "No.6 Collaborations Project" (leggi qui la recensione), risale al luglio 2019.

In "Subtract" dovrebbe trovare spazio "Visiting Hours", canzone che ha eseguito lo scorso mese di marzo in Australia in occasione del concerto-tributo al discografico e imprenditore australiano Michael Gudinski, fondatore con Ray Evans della Mushroom Records.



A "Visiting Hours" parteciperanno anche il cantante scozzese Jimmy Barnes e la popstar australiana Kylie Minogue, come dichiarato da Sheeran a 'Ash London LIVE': “Jimmy Barnes e Kylie ci hanno effettivamente cantato. Ai cori. Quando ero in Australia, ho cantato con Kylie e ho frequentato Jimmy Barnes e gli ho detto: 'Ragazzi, nella canzone dovete esserci.' Così sono tornato in Inghilterra, l'ho registrata e gliel'ho inviata e ci sono anche loro. Inviavo abitualmente canzoni a Michael (Gudinski, ndr) perché mi diceva sempre: 'Devi mandarmi delle canzoni per Jimmy'. Quindi gliene mandavo. Lui ha sempre voluto che cantassi con Kylie e ho finito per cantare con lei".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.