Riccardo Muti: "Sono stanco della vita, preferisco togliermi di mezzo"

Il maestro, che farà 80 anni il 28 luglio, si dichiara sconfortato.
Riccardo Muti: "Sono stanco della vita, preferisco togliermi di mezzo"

E' un Riccardo Muti deluso e disilluso quello che si avvia verso il traguardo degli 80 anni, che taglierà il 28 luglio. In una lunga intervista al "Corriere della Sera" il direttore d'orchestra si dice "stanco della vita". "E' un mondo in cui non mi riconosco più. E siccome non posso pretendere che il mondo si adatti a me - spiega -, preferisco togliermi di mezzo. Come nel Falstaff: 'Tutto declina'".

E ancora: "Sovente i giovani arrivano a dirigere senza studi lunghi e seri - afferma -. Affrontano opere monumentali all'inizio dell'attività, basandosi sull'efficienza del gesto, talora della gesticolazione. Oggi molti direttori d'orchestra usano il podio per gesticolazioni eccessive - prosegue -, da show, cercando di colpire un pubblico più incline a ciò che vede e meno a ciò che sente". Tornato di recente alla Scala per il concerto di riapertura dello scorso maggio dopo la chiusura per la pandemia, Muti era stato protagonista di una forte polemica per una serie di frasi poco simpatiche all'indirizzo di Riccardo Chailly, attuale direttore musical del Teatro alla Scala.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.