E’ ‘Lisca di pesce’ il nuovo album di Capone & BungtBangt

E’ ‘Lisca di pesce’ il nuovo album di Capone & BungtBangt
Esce oggi, martedì 5 luglio, il nuovo album di Capone & BungtBangt, intitolato “Lisca di pesce”.
Il disco, realizzato con suoni prodotti da materiali riciclati e oggetti di uso comune, vede il supporto di Claudia Mori, la produzione delle etichette indipendenti Camion Records e Chiara Sun Music e la distribuzione di Sony Music.
Maurizio Capone, percussionista napoletano, ha iniziato le lavorazioni dell’album nel 1999, quando BungtBangt era nata come formazione teatrale. Tra i brani presenti in “Lisca di pesce” ci sono “Crack”, canzone in versione rap improntata sui problemi della droga, "Come il sole", dai ritmi reggae-calypso, "Asikkumara babalù", caratterizzato dal sound afro-brasiliano, "Respirare", "Uaiò", brano dedicato all’Africa, "Junk Re-Music", "Bung Bangt", dalle melodie funk, e di "Chell'che é stato”.
Nell’album è presente anche una rilettura di "Prisencolinensinainciusol” di Adriano Celentano.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.