Maneskin: bacio gay tra Damiano e il chitarrista alla tv polacca. VIDEO

Il messaggio della band: “Tutti dovrebbero farlo senza avere paura”.
Maneskin: bacio gay tra Damiano e il chitarrista alla tv polacca. VIDEO

Bacio gay tra Damiano David e Thomas Raggi dei Maneskin. Il cantante e il chitarrista della band romana, ospite stasera con "I wanna be your slave" alla tv polacca dell'evento Polsat SuperHit Festiwal 2021, dove i quattro giovani musicisti sono stati premiati dal cantante Michal Szpak per il Disco d'oro conquistato nel mercato polacco con la canzone, si sono baciati in bocca durante la loro performance. Un modo per rimarcare la loro vicinanza alla comunità LGBTQ+ nel giorno del Pride, l'evento che celebra in tutto il mondo i diritti della comunità, come spiegato anche sui social: "Tutti dovrebbero essere liberi di poterlo fare senza paura. L'amore non è mai sbagliato", hanno scritto Damiano e soci rilanciando la clip del bacio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.