Ringo Starr ritira la causa contro i sex toys Ring O

L'ex batterista dei Beatles ha trovato un accordo con la società che produce questi articoli per adulti
Ringo Starr ritira la causa contro i sex toys Ring O

Ringo Starr ha abbandonato la sua battaglia legale contro i produttori di un sex toy chiamato Ring O. Il batterista dei Beatles era entrato in rotta di collisione con la società produttrice del giocattolo (chiamiamolo così) sostenendo che la somiglianza con il suo nome potesse causare della confusione. Sostenendo inoltre che la sua reputazione poteva essere danneggiata.

Ora, dopo avere raggiunto un accordo con i produttori di Ring O, il quasi 81enne musicista britannico ha ritirato la sua denuncia.

Gli avvocati di Starr all'inizio avevano sostenuto che il marchio era "identico nell'aspetto, nel suono, nella connotazione e nella pronuncia" al suo nome, che Ringo aveva precedentemente registrato.

I documenti depositati dal suo team legale nel 2019 riportavano queste parole: "I consumatori probabilmente crederanno che la più recente impresa di Starr siano i sex toys e questa è un'associazione che Starr non vuole ci sia".

Dopo aver sostenuto che la connessione, come riporta l'NME, avrebbe offuscato il suo "nome, somiglianza e marchio", un nuovo accordo vede ora Pacific Holdings e Momentum Management concordare di "evitare qualsiasi attività che possa portare confusione" tra il loro prodotto e Ringo Starr. L'accordo afferma che l'azienda può utilizzare il nome solo per giocattoli e spray per adulti e che deve esserci uno spazio tra la parola Ring e la O.

La società produttrice di questi articoli destinati al pubblico adulto ha anche promesso di non "degradare, offuscare, deprecare o denigrare" il nome o l'immagine di Ringo Starr e hanno confermato che eviteranno di fare qualsiasi riferimento o allusione per associare il loro prodotto all'ex componente dei Beatles.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.