In Ecuador scoperta una nuova specie di rana intitolata ai Led Zeppelin

La scelta dei ricercatori per ‘rendere omaggio alla band e alla sua musica straordinaria’
In Ecuador scoperta una nuova specie di rana intitolata ai Led Zeppelin

Pristimantis ledzeppelin: è questo il nome scientifico di una nuova specie di rana terrestre scoperta nella Cordillera del Condor, complesso montuoso andino situato nel porzione nord-orientale dell’Ecuador, al confine con il Perù. Autori della scoperta sono i ricercatori David Brito-Zapata e Carolina Reyes-Puig: il nuovo esemplare, caratterizzato da un manto screziato di colore giallo, marrone, nero e arancione, e da occhi sporgenti di color rame, può raggiungere una lunghezza di 3,6 centimetri.

Nell’informativa pubblicata sulla rivista scientifica Neotropical Biodiversity Journal Brito-Zapata e Reyes-Puig hanno giustificato la propria scelta per “onorare i Led Zeppelin e la loro musica straordinaria”, definendo l’ormai disciolta band un tempo capitanata da Robert Plant come “una delle formazioni più influenti degli anni Settanta, progenitrice dell’hard rock e dell’heavy metal”.

Il Pristimantis ledzeppelin, secondo gli autori della scoperta, andrebbe considerato uno specie da proteggere: l’habitat ricco di biodiversità nel quale vive è infatti messo a rischio non solo dal disboscamento e dell’agricoltura intensiva, ma anche dalle attività di estrazione mineraria e - come, purtroppo, tanti altri habitat - dai cambiamenti climatici.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.