Garbage: Shirley Manson elogia Billie Eilish per aver dato voce alle “ragazze ribelli”

“Per diverso tempo è sembrato che le donne ribelli venissero soffocate”, ha detto la cantante dei Garbage
Garbage: Shirley Manson elogia Billie Eilish per aver dato voce alle “ragazze ribelli”

A margine di un’intervista concessa al New Musical Express per l’uscita del nuovo album dei Garbage, "No Gods No Masters", pubblicato lo scorso 11 giugno, Shirley Manson ha elogiato Billie Eilish per aver ridato voce alle “ragazze ribelli”.

Nel corso della chiacchierata la cantante della formazione statunitense di Madison, Wisconsin, ha parlato dei giovani artisti contemporanei che hanno attirato la sua attenzione e ha condiviso il suo pensiero sulla voce di “Bad guy”. “Per diverso tempo è sembrato che le ragazze ribelli venissero soffocate. Non venivano dati loro spazio e attenzione”, ha detto la frontwoman dei Garbage. Ha aggiunto: 

"Penso che dobbiamo ringraziare Billie Eilish per l’improvviso interesse - ancora una volta - per le ragazze tristi, le ragazze dark e le ragazze che sono fuori dagli schemi del panorama pop. Questo, per me, è emozionante perché questa è la musica che amo”. 

“Non sono interessata alle canzoni d'amore. Mi annoiano a morte”, ha poi detto Shirley Manson: “Mi piace quando Billy NoMates si spinge verso il limite. Mi piace quando Little Simz si racconta in faccia a tutti. Mi piace quando questi artisti osano, si mettono in discussione e presentano un potente lato di sé al pubblico”.

Recentemente la cantante dei Garbage, durante un’intervista rilasciata rilasciata al Telegraph, ha criticato il music business definendolo “un nido assoluto di abuso di potere e violenza sessuale”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.