Oasis, Noel nostalgico: "Liam era uno spettacolo. E noi incredibili"

Sta succedendo davvero?
Oasis, Noel nostalgico: "Liam era uno spettacolo. E noi incredibili"

E se le celebrazioni del venticinquesimo anniversario dei due concerti di Knebworth, che nel 1996, nel bel mezzo del successo di "(What's the story) Morning glory?", videro i fratelli Gallagher esibirsi di fronte a 280 mila fan, preludessero davvero a una reunion degli Oasis? Un Noel Gallagher così nostalgico come nella recente intervista concessa a Apple Music Hits non lo si era mai visto. Il più grande dei due fratelli a capo della band di "Wonderwall" ha raccontato di aver visto l'anteprima del film-concerto che quest'anno farà rivivere al cinema i due show di venticinque anni fa e ha ammesso di essersi emozionato non poco.

Noel Gallagher ha detto:

"È davvero assurdo. Mi sono anche un po' emozionato, guardandolo. Il suono è fantastico. E Liam era uno spettacolo, nel massimo del suo splendore. Ho pensato: 'Che cazzo, eravamo davvero incredibili'".

Il cantautore ha poi rivelato cosa accadde subito dopo lo scioglimento degli Oasis, dopo la lite nel backstage del Rock en Sein di Parigi che nel 2009 mise la parola fine alla storia della più grande band del brit pop:

"Il manager diceva: 'Non puoi non dire niente ai fan'. E io pensavo: 'Non c'è niente da dire, ormai è fatta'. Salii su un volo e me ne andai nel sud della Francia, poi mi raggiunse Sarah con i bambini. E quando arrivarono, i miei collaboratori mi dissero: 'Puoi almeno firmare questo?'. Se avessi dovuto scriverla io, quella dichiarazione, chissà quanto ci avrei messo".

Dietro il nuovo documentario, che arriva a cinque anni di distanza da "Supersonic", c'è la casa di produzione cinematografica che Liam e Noel hanno fondato all'inizio dell'anno. La società, chiamata Kosmic Kyte Ltd, è stata costituita a fine febbraio. Noel Gallagher ha fatto sapere che insieme al film-concerto uscirà anche un disco dal vivo con la registrazione audio degli show. Se non si considerano cofanetti e ristampe, l'ultimo disco pubblicato dagli Oasis è la raccolta "Time flies... 1994-2009", spedita nei negozi nel giugno del 2010 a distanza di un anno dallo scioglimento della band: vendette solo nel Regno Unito oltre un milione di copie.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.