Addio a David Cutler Lewis, tastierista degli Ambrosia

Il musicista di Seattle ha militato anche negli Shadowfax
Addio a David Cutler Lewis, tastierista degli Ambrosia

David Cutler Lewis, tastierista degli Ambrosia negli anni '70 e '80, è morto per un cancro al cervello. Originario di Seattle, Lewis iniziò a esibirsi a soli cinque anni. Era un polistrumentista, ma il suo strumento principale era il pianoforte. A 19 anni, trasferitosi in California, studia pianoforte moderno, classico e jazz.

Il suo primo album con gli Ambrosia è "Life Beyond LA" nel 1978.

Nel disco uno dei più grandi successi della band, "How Much I Feel", che raggiunse la posizione numero tre della classifica. Con la band californiana Lewis incise i successivi "One Eighty" (1980) e "Road Island" (1982). La band si sciolse, per poi riunirsi nuovamente nel 1989, ma senza di lui. Lewis tornò nel gruppo per una serie di tour dal 2005 al 2009.



Il frontman degli Ambrosia David Pack in un comunicato ha dichiarato: “David è stato un dono di Dio per gli Ambrosia. Ha contribuito, al momento giusto, a portare la nostra musica a un livello superiore. Nessuno era come lui; ha creato un mostruoso suono... che era semplicemente sbalorditivo. Era il coltellino svizzero musicale degli Ambrosia, poteva fare tutto".

Il bassista degli Ambrosia Joe Puerta ha descritto Lewis come "un genio nel creare alcuni dei suoni più incredibili e degli assoli infuocati", mentre il batterista Burleigh Drummond ha dichiarato che "nessuno poteva accendere un fuoco sul palco come David Lewis". Anche Michael McDonald, che andò in tour insieme agli Ambrosia quando era nei Doobie Brothers, ha descritto Lewis come "un musicista di talento che ha portato tanta gioia a molte persone".


Il tastierista ha avuto successo anche al di fuori di Ambrosia come membro degli Shadowfax, un gruppo new-age/elettronico.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.