Dua Lipa: nel 2020 è stata lei la più 'suonata' in Gran Bretagna

Un nuovo riconoscimento per la musicista dalle origini kosovaro-albanesi
Dua Lipa: nel 2020 è stata lei la più 'suonata' in Gran Bretagna

Dua Lipa, che nel marzo dello scorso anno ha pubblicato il suo secondo album "Future Nostalgia" (leggi qui la recensione), è stata ora nominata artista più 'suonata' nel Regno Unito del 2020, da parte della società di licenze musicali PPL. I dati compilati dalla PPL sono "dati esclusivi sull'utilizzo di musica e airplay da stazioni radio e canali televisivi", nonché da "luoghi di spettacoli pubblici, che mostrano la musica che fa da colonna sonora alle nostre vite".



Alle sua spalle, Ed Sheeran e Ariana Grande hanno completato il podio degli artisti più riprodotti in Gran Bretagna nel 2020. Nella Top Ten sono presenti, tra gli altri, Little Mix, Coldplay e The Weeknd.

Per mezzo di una nota stampa la 25enne musicista di origini kosovaro-albanesi ha espresso tutta la propria soddisfazione: "Grazie mille a tutti coloro che hanno ascoltato e amato la mia musica lungo tutto il 2020. Sono incredibilmente orgogliosa di essere stata l'artista più ascoltata in radio, TV in tutto il Regno Unito. Volevo con tutto il cuore che "Future Nostalgia" portasse un po' di felicità in un momento così difficile. Grazie a tutti coloro che lo hanno sostenuto e anche a PPL, che svolge un lavoro importante per assicurarsi che artisti e musicisti vengano pagati quando la loro musica viene riprodotta".


"Blinding Lights" di The Weeknd è stato indicato da PPL come il brano più ascoltato in Gran Bretagna nel 2020, con "Don't Start Now" di Dua Lipa e "Higher Love" di Kygo e della povera Whitney Houston ad occupare rispettivamente il secondo e il terzo posto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.