La canzone che cambiò la vita di Debbie Harry

La cantante dei Blondie era solo una ragazzina, ma comprese che nulla sarebbe più stato come prima
La canzone che cambiò la vita di Debbie Harry

Una volta Alex Turner, il frontman degli Arctic Monkeys, riportò una grande verità: "C'è sempre quella band che arriva quando hai 14 o 15 anni che riesce a colpirti nel modo giusto e cambia la tua intera percezione delle cose". Parole sante, è accaduto più o meno a tutti, agli artisti come ai fan.

In questi tutti è inclusa anche la superstar dei Blondie Debbie Harry.

Per la biondissima madrina del punk newyokese, oggi 75enne, quel momento giunse con l'ascolto di "Blueberry Hill" di Fats Domino. Una canzone che venne pubblicata nel 1956, quando Debbie aveva solo undici anni. Anche se il brano risale al 1940, venne scritto da Vincent Rose (musica) e da Al Lewis e Larry Stock (testo), e prima di conoscere la versione di Domino fu interpretata anche, tra gli altri, da Louis Armstrong.

Debbie Harry ne ricorda ancora oggi il forte impatto, ma non quando accadde esattamente. Come dichiarato scherzosamente al quotidiano britannico The Guardian. "Sono terribile con le canzoni e le date, vi avverto, potreste parlarmi della qualsiasi. Ma ricordo una delle prime cose che mi colpirono da bambina: ascoltare Fats Domino fare "Blueberry Hill". Era musica che ai miei genitori non piaceva, quindi era roba solo per me. Mi piace quando i musicisti e i loro strumenti diventano un'entità a se stante, lo puoi vedere con Nina Simone e Ray Charles così come con Fats Domino. Tutta la loro musica è per me molto emozionante. Se fossi cresciuta in un'altra maniera, forse avrei avuto la disciplina necessaria per imparare a suonare uno strumento. Vabbè, a questo punto, non credo che ci arriverò mai!”. Dal momento in cui ascoltò Fats Domino Debbie fu totalmente soggiogata al potere della musica. Come disse lei stessa, "Sono completamente vulnerabile alla musica, ne sono sedotta".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.