David Gilmour, nuovo album in arrivo ‘tra un anno o due’

‘Non vedo l’ora di suonare con dei musicisti in carne e ossa’, spiega l’ex Pink Floyd, che suoi concerti - però - frena: ‘Bisognerà aspettare ancora un po’’
David Gilmour, nuovo album in arrivo ‘tra un anno o due’

A margine dell’intervista con la quale ha chiarito la sua posizione in merito alla polemica avviata dall’ex sodale nei Pink Floyd Roger Waters circa la ripubblicazione della versione remixata di “Animals”, David Gilmour ha spiegato di avere intenzione di pubblicare un nuovo album solista, ideale seguito di “Rattle That Lock” del 2015.

“Spero di avere per le mani un nuovo disco nel giro di un anno o due”, ha riferito il settantacinquenne chitarrista di Cambridge: “Non sono così veloce. Uno dei problemi è questa faccenda del lockdown. Adesso sia io che mia moglie abbiamo completato il ciclo di immunizzazione, spero che le cose vadano un po’ meglio. Lo scorso anno convincere le persone a muoversi per ascoltare, suonare o dare una mano era praticamente impossibile. Non vedo l’ora di suonare davvero un po’ di nuove canzoni con un gruppo di musicisti in carne e ossa”.

Le atmosfere del disco non saranno vicine a "Yes, I Have Ghosts", l’inedito pubblicato lo scorso 5 giugno, ma nemmeno esageratamente elettriche: “Userò ancora la chitarra elettrica, ma come la suono oggi non è proprio da dio del rock, come ci si potrebbe aspettare”, ha detto Gilmour.

Nessuna fretta, invece, per quanto riguarda i concerti. “Al tour non ho ancora pensato, ma con l’ultimo che abbiamo fatto ci siamo molto divertiti. Ho suonato in sudamerica per la prima volta: è stato bellissimo, e molto gratificante. In questo preciso momento, suonare con 10mila persone stipate in un'arena è un incubo, quindi non vorrei farlo: dovremo fare passare un po' di tempo”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.