Gilby Clarke ricorda quando suonò "Wild Horses" con i Guns N'Roses

L'ex chitarrista della band californiana sarà sempre amico di Axl Rose
Gilby Clarke ricorda quando suonò "Wild Horses" con i Guns N'Roses

Inevitabilmente, in ogni intervista al 58enne Gilby Clarke, prima o dopo, si torna a parlare della sua esperienza con i Guns N'Roses nella prima metà degli anni Novanta. Non fa eccezione l'incontro avuto dal musicista con Sheldon Ang.

Questi ha chiesto al chitarrista come fosse suonare con la band californiana che era all'apice del successo nei primi anni '90. Lui ha risposto con sincerità dicendo: "Non mi sentivo benissimo nel senso che non mi sembrava di aver realizzato qualcosa. Mi sentivo bene nel senso che questo è ciò che amo fare, suonare la chitarra. Amo suonare grande musica, che sia la mia musica o quella di qualcun altro. È stato bello fare ciò che amo fare e vedere che l'apprezzamento della gente".

Ha poi continuato riflettendo su quel periodo: "Non sono un idiota.

So che era Slash, era Axl, erano i Guns N'Roses. Ma comunque io ho fatto la mia parte. E anche la mia parte è stata una parte importante. Non è che fossi il ragazzo della sicurezza. E' stato importante per me. E' stato bello. Ci sono stati momenti in quel tour, come quando facevo la mia cosa su "Wild Horses" (la canzone dei Rolling Stones, ndr). Uscivo da solo e iniziavo a suonare, ti prendi un momento e vai. 'Okay.' L'ho fatto. Avevo quei momenti. Anche perché avevo 30 anni. Avevo già fatto la gavetta. Sapevo com'era suonare in un club di merda davanti a tre persone. Quindi, quando ho fatto quel concerto, ho apprezzato il fatto che fosse speciale e unico".



Chiestogli poi, a bruciapelo, se è ancora amico di Axl Rose, Gilby Clarke si è dimostrato accomodante: "Sarò sempre amico di Axl, assolutamente. Non gli parlo da molto tempo. Ma di tanto in tanto mi manda ancora dei messaggi".

Gilby Clarke entrò a far parte della band di Axl e Slash nel 1991 per sostituire il chitarrista Izzy Stradlin, durante lo 'Use Your Illusion' tour, e rimase con il gruppo per tre anni. Dopo essere uscito dai Guns N'Roses, Clarke ha continuato la carriera come produttore e solista, collaborando con molte formazioni. Il suo ultimo album solista, "The Gospel Truth", è stato pubblicato lo scorso aprile.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.