Elton John chiamava Freddie Mercury con un nome da drag queen

...E lo stesso faceva con altri suoi due amici: John Lennon e Rod Stewart
Elton John chiamava Freddie Mercury con un nome da drag queen

Elton John ha recentemente pubblicato sul Sunday Times un saggio in forma di elogio nei confronti di Divine, attore e drag queen - l'articolo è uno dei contributi che molte celebrità hanno donato a Jack Guinness per il suo nuovo libro The Queer Bibledi imminente pubblicazione.

Per il musicista britannico Divine è un'icona della comunità LGBTQIA e nel suo contributo al libro, Elton John ha parlato del suo amore per l'intera drag culture, alla cui scena londinese fu introdotto da John Reid, suo manager e amante, dopo il suo coming out pubblico sulla sua omosessualità. Fu così che incontrò Divine e ne divenne amico insieme, tra gli altri, a Freddie Mercury.

Elton John ha ricordato come fosse la norma, all'interno di quei circoli, dare agli altri nomi da drag - cosa che lui fece nei confronti dei suoi amici musicisti: 

“In un certo senso dare a qualcuno un nome da drag è un modo di dirgli che gli vuoi bene. Il mio nome divenne 'Sharon’, perchè ero uno molto comune. Rod Stewart è sempre stato ‘Phyllis.’ Freddie Mercury divenne ‘Melina’ in ricordo di Melina Mercouri, l'attrice e cantante greca. Era una vera Melina, ve lo assicuro. John Lennon divenne ‘Carol Dakota’, dal nome del palazzo di New York dove abitava, il Dakota".

Anche nella sua biografia Me: Elton John Official Autobiography, Elton John ha ricordato i bei tempi trascorsi con Mercury, Divine e Lennon, rivelando che incontrò per la prima volta l'ex Beatle a Los Angeles (dove si trovava per registrare uno spot per il suo imminente album "Mind Games"), nella sede della Capitol Records, mentre Lennon ballava in ufficio con Tony King: “Non c'era musica e Tony era in versione drag vestito come la Regina Elisabetta II”.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.