Marilyn Manson, lo denuncia anche un'altra ex fidanzata. Lo staff: "È un'attrice"

Ha detto di essere stata in passato legata sentimentalmente al cantante, che le mostrò un disturbante filmato amatoriale e poi abusò di lei. La replica dello staff.
Marilyn Manson, lo denuncia anche un'altra ex fidanzata. Lo staff: "È un'attrice"

Un'altra donna denuncia Marilyn Manson per violenza. La donna si è presentata come ex fidanzata della rockstar e, secondo quanto riferito dal sito statunitense di gossip e intrattenimento TMZ, avrebbe iniziato a frequentare Brian Warner - questo il vero nome del cantante - nel 2011. Ha riferito che una volta Warner le mostrò un video amatoriale intitolato "Groupie", contenente immagini di violenza: il cantante le avrebbe detto di averlo girato nel 1996 dopo un concerto all'Hollywood Bowl. La donna ha affermato che nel filmato Warner legava una giovane fan a una sedia e la costringeva a bere un bicchiere di urina di un membro della sua band, minacciandola e colpendola con una pistola.

Sarebbe stato proprio il contenuto del filmato a spingere la donna ad allontanarsi dal cantante, ma - secondo il suo racconto - quando gli ha riconsegnato le chiavi dell'appartamento, Warner l'avrebbe violentata, tenendola a faccia in giù sul pavimento: dopo lo stupro avrebbe anche minacciato di ucciderla. La donna chiede ora un risarcimento danni. Una fonte vicina a Marilyn Manson ha fatto sapere che il video mostrato non sarebbe un filmato amatoriale girato da Manson dopo un concerto, ma un cortometraggio realizzato dal regista e fotografo Josep Cultice, tra i collaboratori del cantante, e che la donna sarebbe un'attrice che lavorò con Manson per il video di "Long hard road out of hell", dall'album "Lest we forget" del '97.

La prima ad accusare pubblicamente di molestie e abusi Marilyn Manson è stata, lo scorso febbraio, l'attrice Evan Rachel Wood, in passato legata sentimentalmente alla rockstar. Lo ha fatto prima con un post su Instagram ("Il nome del mio molestatore è Brian Warner, noto anche al mondo come Marilyn Manson", ha scritto) e poi con una dichiarazione affidata per iscritto a "Vanity Fair". Dopo di lei altre donne si sono fatte avanti, sostenendo di essere state abusate da Marilyn Manson. Le prime indagini per abusi sessuali sono partite proprio a fine febbraio. La modella, attrice e show girl britannica Esmé Bianco ha citato in giudizio Marilyn Manson per violenza sessuale e traffico di esseri umani. "Falsità", è stata la risposta del cantante alle accuse. Ma pochi giorni fa la polizia dello stato americano del New Hampshire ha emesso un mandato di arresto attivo per Marilyn Manson in relazione ad alcune delle accuse.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.