Dotan, dalla hit "Numb" al nuovo singolo "Mercy": ecco un video live per Rockol

Oggi, 28 maggio, il cantautore pubblica il nuovo album “Satellites”, che include - tra le altre cose - il noto brano “Numb” e il recente singolo “Mercy”. Per l’occasione, l’artista ha registrato un video per Rockol: guardalo qui
Dotan, dalla hit "Numb" al nuovo singolo "Mercy": ecco un video live per Rockol

“Satellites” è il titolo del nuovo album di Dotan che, in uscita oggi 28 maggio, arriva a distanza di sette anni dalla seconda prova sulla lunga distanza del 34enne cantautore polistrumentista nato a Gerusalemme, “7 layers”.

Il nuovo disco del musicista israelo-olandese include 11 brani, tra cui la hit “Numb”, la canzone pubblicata in Italia lo scorso anno con la quale Dotan ha raggiunto il successo nel nostro Paese e alte posizioni nelle classifiche di vendita, e i singoli “No words”, “There will be a way” e “Mercy”.

In occasione della pubblicazione dell’album “Satellites”, l’artista ha registrato un video per Rockol, direttamente dalla propria abitazione di Amsterdam, che lo vede cantare e suonare al pianoforte alcuni brani tratti dal suo nuovo progetto discografico. Nello specifico, Dotan presenta live i ritornelli dei singoli “Numb” - scritto a Los Angeles con Neil Ormandy (James Arthur, Dean Lewis) e Tim Randolph (Imagine Dragons), certificata disco d'oro dalla Fimi - “There will be a way” e “Mercy”. Ecco la clip:

Nato a Gerusalemme nel 1986 e trasferitosi con la sua famiglia quando aveva un anno ad Amsterdam, in Olanda, Dotan - nome completo Dotan Harpenau - prossimamente presenterà dal vivo le canzoni tratte dal suo nuovo lavoro “Satellites” e dei precedenti album anche in Italia. L’artista sarà, infatti, di scena il 29 ottobre 2021 ai Magazzini Generali di Milano, in occasione del tour europeo che prenderà il via il prossimo 16 ottobre dal Belgio e che farà tappa, oltre che nel nostro Paese, in Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Francia e Svizzera. I biglietti per lo show meneghino sono già in vendita su TicketOne.

Il primo disco pubblicato da Dotan è "Dream parade” che, uscito nel 2011, è stato seguito nel 2014 da"7 layers", con il quale il cantante ha iniziato a scalare le classifiche. L’album, infatti, complice la hit "Home", in Olanda ha conquistato due Dischi di platino e ha permesso al musicista di riscuotere consensi anche in Belgio e in Germania.

Ecco la tracklist e la copertina di "Satellites":

"No words"

"Mercy"

"Satellites"

"Numb"

"Mexico"

"Bleeding"

"Letting go"

"Used to know"

"There will be a way"

"I will follow"

"With you"

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/9kg6_rzO4iIDYmBP8qpVwyaPlME=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/dotan-satellitesalbumartwork-4000-notxt.png
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.