Brad Wilk è andato sotto i ferri

Il batterista dei Rage Against the Machine si è sottoposto a un intervento al ginocchio
Brad Wilk è andato sotto i ferri

Brad Wilk, il batterista dei Rage Against the Machine – composti oltre che da Wilk, da Tom Morello, Zack de la Rocha e Tim Commerford - si è sottoposto a un intervento chirurgico per riparare un menisco lacerato. Lo ha annunciato lo stesso Wilk con un messaggio pubblicato sul suo account Instagram. "Oggi operazione al ginocchio al menisco lacerata. Ho un sacco di note dure su questo ginocchio".



Secondo eMedicineHealth, la maggior parte dei pazienti sottoposti all'intervento chirurgico al menisco può camminare senza ginocchiera e stampelle nello spazio di due o tre mesi.

Nell'ultimo anno e mezzo, Brad Wilk si è preparato per il tour di reunion della band di Tom Morello, che manca dal 2011, ora riprogrammato per il 2022. In origine il tour di reunion del quartetto statunitense era previsto avesse inizio nel marzo 2020, poi è stata posticipata al 2021. Ora la data di inizio del 'Public Service Announcement' tour, a supporto del quale ci saranno i Run the Jewels, è stabilita nel 31 marzo 2022 a El Paso, in Texas.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.