Londra, l'Accademia degli ingegneri premia il creatore dell'iPod

Londra, l'Accademia degli ingegneri premia il creatore dell'iPod
L’iPod, lo sanno tutti, stravince sulla concorrenza grazie anche alla sua funzionalità e al suo elegantissimo design (e non certo per il prezzo): meritato, dunque, il riconoscimento che il suo creatore, l’inglese Jonathan Ive, ha ricevuto mercoledì sera (1° giugno) a Londra da parte della Royal Academy Of Engineering. Ive, che in qualità di vice president per il design industriale alla Apple è responsabile anche del progetto iMac, è stato insignito con uno dei riconoscimenti più prestigiosi conferiti dall’esclusiva accademia, la President’s Medal in argento. L’istituzione britannica ha voluto premiare il dirigente Apple anche in considerazione dell'utilità "sociale" dell’iPod: il lettore digitale, hanno sottolineato i membri dell'Accademia, non è solo un comodissimo strumento di fruizione musicale ma si sta rivelando anche un prezioso veicolo di apprendimento nelle istituzioni scolastiche che ne fanno uso per sviluppare le capacità tecniche, di comunicazione e di linguaggio degli allievi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.