Lady Gaga ricorda come è nato l'album "Born This Way"

Per l'artista una figura fondamentale è stata Carl Bean, un attivista religioso gay di colore.
Lady Gaga ricorda come è nato l'album "Born This Way"

Su Rockol ci siamo chiesti se esista un prima o un dopo "Born this way". Sono passati dieci anni da quando il secondo album in studio di Lady Gaga, che l'avrebbe consacrata come nuova regina del pop, vedeva la luce. Proprio in occasione del decimo anniversario della pubblicazione del disco, alla cantautrice sono state consegnate le chiavi della città di West Hollywood dalla sindaca Lindsey P. Horvath, che ha anche istituito il 23 maggio come "Born This Way Day". Il disco, infatti, uscì il 23 maggio del 2011. Per la cerimonia di premiazione, alla quale Gaga ha partecipato in presenza, Robertson Boulevard è stata dipinta con la bandiera della comunità LGBTQIA+.

Dopo i festeggiamenti, Lady Gaga ha scritto un post sui suoi account social in cui spiega chi è stata la sua fonte di ispirazione per "Born This Way". "Il mio album e la mia canzone 'Born This Way' sono stati ispirati da Carl Bean, un attivista religioso gay di colore che predicava, cantava e scriveva sull'essere 'nati così' - scrive l'artista - In particolare, i suoi primi lavori risalgono al 1975, 11 anni prima che io nascessi. Vi ringrazio per questi 10 anni di amore implacabile, di coraggio e di motivazione per cui cantare. Tutti possiamo provare gioia, perché meritiamo gioia. Perché meritiamo il diritto di ispirare tolleranza, accettazione e libertà per tutti."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.