Eurovision 2022 in Italia: “Abbiamo le competenze tecnico-artistiche per fare una gran bella figura”

Il commento del regista Duccio Forzano, il primo a usare le tecniche dell’Eurovision in Italia, a Sanremo nel 2018 e 2019.
Eurovision 2022 in Italia: “Abbiamo le competenze tecnico-artistiche per fare una gran bella figura”

“Dobbiamo ringraziare i Maneskin: questi ragazzi, dopo 30 anni, ci daranno una grande occasione: organizzare uno show dal respiro europeo. Noi qui viviamo in una bolla tutta nostra, ma questo è un altro mondo”. Non ha dubbi, Duccio Forzano: l’arrivo dell’Eurovision Song Contest nel 2022 in Italia, a seguito della vittoria della band romana, è una enorme opportunità. Nel 2018 e 2019, al Festival di Sanremo, Forzano è stato il primo regista italiano ad usare il cue pilot, la tecnica di regia introdotta da Eurovision, che trasforma le performance in una sorta di videoclip in diretta: “Significa che la regia viene montata prima: a questo servono le prove. I cameramen sanno già quando avverrà un dato stacco e quali sono le posizioni”, spiega.
Gli abbiamo chiesto un parere da esperto sullo show di quest’anno, e su cosa ci aspetta per l’edizione 2022.

    “Dobbiamo ringraziare i Maneskin: questi ragazzi, dopo 30 anni, ci daranno una grande occasione: organizzare uno show dal respiro europeo. Noi qui viviamo in una bolla tutta nostra, ma questo è un altro mondo”. Non ha dubbi, Duccio Forzano: l’arrivo dell’Eurovision Song Contest nel 2022 in Italia, a seguito della vittoria della band romana, è una enorme opportunità. Nel 2018 e 2019, al Festival di Sanremo, Forzano è stato il primo regista italiano ad usare il cue pilot, la tecnica di regia introdotta da Eurovision, che trasforma le performance in una sorta di videoclip in diretta: “Significa che la regia viene montata prima: a questo servono le prove. I cameramen sanno già quando avverrà un dato stacco e quali sono le posizioni”, spiega.
    Gli abbiamo chiesto un parere da esperto sullo show di quest’anno, e su cosa ci aspetta per l’edizione 2022.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.