Peter Gabriel si compra SSL, regina delle console audio

Peter Gabriel si compra SSL, regina delle console audio
La notizia è di qualche settimana fa, ma era passata quasi inosservata: il musicista inglese, in società con il produttore e imprenditore radiotelevisivo americano David Engelcke, è diventato proprietario della Solid State Logic, celebre marchio britannico leader nella costruzione di banchi mixer allo stato dell’arte. La società, hanno fatto sapere i nuovi titolari, manterrà la tradizionale ragione sociale e resterà fedele alla sua missione aziendale originaria conservando anche la sede di Begbroke, nei dintorni di Oxford. A dirigerla sarà Antony David, direttore vendite di SSL negli anni ’80 e ’90 prima di assumere la responsabilità della divisione Audio Pro della Sony Broadcasting Professional in Europa. “Da tanto tempo sono un fan di SSL”, ha commentato Gabriel, “e non vedo l’ora di poter partecipare attivamente allo sviluppo dei suoi nuovi prodotti”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.