Rockol - sezioni principali

NEWS   |   dalla Stampa / 05/07/2005

Eagles: ‘Il futuro è un punto interrogativo’

Eagles: ‘Il futuro è un punto interrogativo’
In occasione della pubblicazione del DVD live registrato a Melbourne (Australia), “Farewell 1 Tour”, Don Henley ha parlato del futuro della sua band. “Non suonavamo in Australia dai tardi anni Settanta e nonostante ciò ad attenderci c’erano i palasport gremiti. La scelta di Melbourne è dovuta al fatto che alla Rod Laver Arena abbiamo tenuto cinque appuntamenti e che il nostro, per affluenza e numero di concerto, è stato il più grande tour di una band non australiana nella storia”. Henley è parso alquanto scettico riguardo al futuro della band. “Gli Eagles vanno in tour solo quando vuole Mister Glenn Frey (cofondatore della band). E’ lui che decide. Tra agosto e settembre terremo alcuni spettacoli in California e Nevada, poi a gennaio ci rivedremo per decidere se continuare o smettere. Il futuro è un punto interrogativo. Al momento fra noi è molto più facile accordarci per fare dei concerti che per incidere un disco. Canzoni ce ne sarebbero, ma francamente non le reputo abbastanza buone per un nuovo CD degli Eagles”.
Se gli Eagles si fermeranno Henley ha già in cantiere alcuni progetti: “Ho da parte alcune canzoni per un mio CD solista. Ma sto pensando anche ad un disco di musica country, una raccolta di canzoni tradizionali texane con le quali sono cresciuto”. (Fonte: Quotidiano Nazionale)
Scheda artista Tour&Concerti
Testi