E se la prossima hit di Laura Pausini fosse un brano nonsense intitolato ‘Latte’? Video

A “Propaganda Live” Fabio Celenza doppia la cantante romagnola per presentare “la nuova hit” della voce di "Strani amori”. Guarda la clip
E se la prossima hit di Laura Pausini fosse un brano nonsense intitolato ‘Latte’? Video

Fattosi conoscere grazie ai doppiaggi in dialetto barese di alcuni video di personaggi famosi caricati sul proprio canale YouTube, primi fra tutti quelli di alcune interviste rilasciate da Mick Jagger e Keith Richards dei Rolling Stones, Fabio Celenza ha recentemente proposto un filmato doppiato in cui la protagonista è Laura Pausini.

La clip è stata mostrata ieri sera, 14 maggio, nel corso del più recente appuntamento con “Propaganda Live”, il programma di approfondimento di La7 condotto da Diego "Zoro" Bianchi. Nel filmato, disponibile a questo link, il musicista vastese presenta “Latte”, definita “la nuova hit” della cantante romagnola.

“Latte. Se rifletto penso al latte”, canta nel filmato Fabio Celenza con la voce filtrata dal vocoder e in sincrono con i movimenti delle labbra della voce di "Strani amori” nelle immagini proposte e tratte da alcuni videoclip musicali della Pausini. Primo fra tutti il video di “Ho creduto a me”, singolo estratto dall’album “Simili” della cantante del 2016, in cui l’interprete romagnola appare immersa in una vasca da bagno piena di latte - appunto.

Lo scorso marzo Laura Pausini ha vinto il Golden Globe come "Miglior canzone originale” con il brano "Io sì (Seen)", dalla colonna sonora di "La vita davanti a sé”, frutto della collaborazione con Diane Warren e Niccolò Agliardi. La canzone, però, non è riuscita a vincere nella stessa categoria agli Oscar 2021, dove era in nomination come "Best Original Song”, e ai David di Donatello, i premi del cinema italiano. Mentre la statuetta degli Academy Awards per Miglior Canzone Originale è andata a "Fight for you", di H.E.R., Dernst Emile II e Tiara Thomas (dalla colonna sonora del film  "Judas and the Black Messiah”), la vittoria ai David di Donatello è andata a "Immigrato" di Checco Zalone, canzone del film "Tolo Tolo”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.