I Black Sabbath riletti con la slide guitar da Myles Kennedy: guarda il video

Il frontman degli Alter Bridge propone la cover di ‘The mob rules’. Ecco la clip
I Black Sabbath riletti con la slide guitar da Myles Kennedy: guarda il video

Mentre si avvicina la data di pubblicazione del secondo album solista di Myles Kennedy, intitolato “The Ides of March” e in uscita domani 14 maggio, il frontman degli Alter Bridge ha pubblicato la cover di “The mob rules” dei Black Sabbath.

Il 51enne musicista statunitense ha registrato un video per “Planet Rock” - riportato più avanti - in cui esegue il brano originariamente incluso nell’album “Mob Rules” del 1981, il secondo disco realizzato dalla band britannica insieme a Ronnie James Dio - chiamato a sostituire Ozzy Osbourne dopo la sua uscita dal gruppo, avvenuta nel 1979. L’artista ha deciso di proporre una propria versione di “The mob rules” cantando e suonando con la slide guitar. 

Il nuovo disco di Myles Kennedy arriva sui mercati a tre anni di distanza da “Year of the tiger”, il primo progetto discografico registrato dal leader degli Alter Bridge senza la band di “Metalingus” e uscito nel 2018.

Kennedy - attualmente impegnato anche a realizzare un nuovo lavoro con i Conspirators in collaborazione con Slash dei Guns N' Roses - ha ultimato l'album "The ides of march” durante la quarantena. Nel corso del periodo di isolamento dettato dalla pandemia da Coronavirus il cantautore e chitarrista ha creato la struttura della sua seconda prova sulla lunga distanza solista, prima di ritrovarsi insieme al batterista Zia Uddin e il bassista/manager Tim Tournier - già presenti nel suo primo album - e registrare il disco in Florida con il produttore Michael “Elvis” Baskette.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.