Fedez, Primo Maggio e polemiche: ‘Politici, non sono un vostro collega’

Il rapper, dopo il suo intervento al Concertone di Roma, torna sulle accuse di omofobia rivoltegli da esponenti di centrodestra. E, più in generale, risponde a chi lo tira per la giacchetta…
Fedez, Primo Maggio e polemiche: ‘Politici, non sono un vostro collega’

Continua il battage social per Fedez dopo il polverone sollevato dal suo intervento allo scorso Concerto del Primo Maggio: nelle ultime ore il rapper milanese, più che tornare a parlare delle pressioni ricevute per censurare il suo discorso in sostegno al ddl Zan, si è occupato delle accuse di omofobia rivoltegli da diversi esponenti politici - schierati per la quasi totalità con il centrodestra - che, all’indomani del suo passaggio sul palco dell’Auditorium Parco della Musica, gli hanno rinfacciato il testo di “Tutto il contrario”. In merito Fedez - che già aveva chiarito la sua posizione in merito - ha spiegato:

“Ho peccato anche io. Da giovane ho sicuramente detto delle cose omofobe. Mi fa strano dover rendere conto di una canzone che ho scritto dieci anni fa, a 19 anni si è delle persone completamente diverse e ci si esprime con termini e toni completamente diversi. Certe cose oggi non le rifarei uguali. Non c’è mai stata nel quartiere in cui sono cresciuto educazione in tal senso, ma poi ho cercato di migliorarmi. Ho sbagliato per cose dettate dall’ignoranza”.

Il cantante ha poi indirizzato un messaggio ai tanti politici che, nelle ultime ore, lo stanno pungolando suggerendogli battaglie da sostenere pubblicamente - tra gli altri, il coordinatore di Fratelli d’Italia Guido Crosetto, che aveva invitato l’artista a occuparsi anche di temi legati alla giustizia. Risponendo proprio a Crosetto, l’artista ha fatto sapere:

“Mi chiedo una cosa: un uomo politico che non riesce a sollevare interesse su battaglie che gli stanno a cuore al punto da dover chiedere ad un povero ignorante come me, sta forse sbagliando qualcosa? I politici si decurtino una parte del 2x1000 per darla ai lavoratori dello spettacolo. Vi do uno scoop incredibile: io non sono un vostro collega”

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.