Ligabue torna a girare

Con i concerti fermi e la promozione bloccata, il rocker prepara una sorpresa.
Ligabue torna a girare
Credits: Ray Tarantino

In attesa di poter tornare ad esibirsi dal vivo, con l'evento a Campovolo in programma già lo scorso anno, posticipato al 2021 e ora nuovamente rinviato al 2022, senza dunque poter promuovere dal vivo il suo ultimo album "7", Ligabue torna sul set.

Lo riferisce il Resto del Carlino, facendo sapere che lo scorso venerdì il rocker di Correggio e Stefano Accorsi, protagonista dei suoi film "Radiofreccia" e "Made in Italy", sono stati avvistati nel centro storico della cittadina che ha dato i natali al cantautore.

Stando alle indiscrezioni del giornale, Ligabue e Accorsi avrebbero percorso diverse strade del centro storico di Correggio per realizzare alcune riprese, immagini e fotografie per un docufilm di prossima uscita.

I due hanno realizzato alcune scene davanti alla torre dell'orologio di Correggio, in corso Mazzini, spostandosi poi in alcune viuzze del centro del borgo, che diede spunti sia per "Radiofreccia" che per "Made in Italy", ad oggi ultima prova da regista di Ligabue, datata 2018. 

È il 4 giugno 2022 la data che segnerà il ritorno sul palco di Ligabue dopo lo stop forzato legato alla pandemia. La voce di "Piccola stella senza cielo" si esibirà suò palco della RCF Arena di Reggio Emilia per celebrare insieme al suo pubblico i suoi primi trent'anni di carriera. L'evento, inizialmente intitolato "30 anni in un giorno", dopo essere stato rinviato a causa delle misure anti-Covid è stato ribattezzato "30 anni in un nuovo giorno" e vedrà Ligabue suonare i suoi successi dagli esordi ad oggi. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.