Chi è H.E.R., la cantante che ha vinto l'Oscar 'battendo' Laura Pausini

La favola di Gabriella Wilson, dal talent a 12 anni alla vittoria dell'Oscar, passando per il tributo a Prince. Tutto quello che c'è da sapere sulla voce di "Fight for you".
Chi è H.E.R., la cantante che ha vinto l'Oscar 'battendo' Laura Pausini

23 anni, tre Grammy Awards già vinti, 8 milioni di copie vendute secondo le stime negli Stati Uniti tra dischi e singoli, collaborazioni con - tra gli altri - Chris Brown (insieme hanno inciso il singolo "Come through", uscito lo scorso venerdì), Toni Braxton e Skip Marley (nipote di Bob): ecco chi è HER, la cantante che con "Fight for you", dalla colonna sonora di "Judas and the Black Messiah", ha vinto l'Oscar per la miglior canzone originale, battendo - tra gli altri - anche la "nostra" Laura Pausini.

Per la verità alla vigilia della cerimonia, che si è svolta questa notte a Los Angeles, né HER né Laura Pausini - candidata con "Io sì (Seen)", dalla colonna sonora de "La vita davanti a sé" di Edoardo Ponti con Sophia Loren - era considerate dai bookmakers come le favorite alla vittoria dell'Oscar per la migliore canzone: gli scommettitori puntavano infatti su Leslie Odom Jr., che sognava di conquistare la prestigiosa statuetta con "Speak now", dalla colonna sonora di "Quella notte a Miami..." di Regina King.

La favola di Gabriella Wilson, questo il vero nome dell'artista, nata nel 1997 a Vallejo, in California, da madre filippina e padre afroamericano, ha inizio nel 2009. Appena 12enne la cantante partecipa al talent show di Radio Disney "The Next Big Thing". Due anni dopo la RCA decide di metterla sotto contratto.

È solo nel 2016, però, che la Wilson comincia ad incidere come HER (acronimo di "Having Everything Revealed", "aver svelato tutto").

Il primo Ep, dal titolo eponimo, viene supportato da big della scena come Alicia Keys e Rihanna. Il 2018 è l'anno del primo successo, "Focus", che la spinge in alto in classifica e le fa vincere premi, collezionare collaborazioni e conquistare palchi di festival internazionali come il Coachella, il Rock in Rio, il Global Citizen Festival.

Nel 2019 HER trionfa ai Grammy portandosi a casa due statuette: quella per il miglior album r&b con "H.E.R." e quella per la miglior performance r&b con "Best part" (con Daniel Caesar). Non riesce a vincere nella categoria miglior artista esordiente: il premio va a Dua Lipa. Nel 2020 nell'ambito dei Grammy partecipa al tirbuto a Prince suonando "The beautiful ones" e "Let's go crazy".

Quando il regista Shaka King chiede a HER un pezzo per la colonna sonora del suo "Judas and the Black Messiah", incentrato sul personaggio di Fred Hampton, leader delle Pantere Nere (storica organizzazione rivoluzionaria afroamericana degli Stati Uniti), la cantautrice scrive insieme al produttore newyorkese D'Mile a Tiara Thomas "Fight for you", ispirato proprio al tema del film: "Freedom for my brothers / freedom 'cause they judge us / freedom from the others / freedom from the leaders, they keepin' us", canta nel pezzo HER.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.