Freddie Mercury e il significato di "Bohemian Rhapsody"

La canzone è inclusa nell'album dei Queen "A Night at the Opera"
Freddie Mercury e il significato di "Bohemian Rhapsody"

Qual è il significato di "Bohemian Rhapsody", una delle canzoni più conosciute e amate del rock di ogni tempo, inclusa nel quarto album in studio dei Queen pubblicato nel 1975 "A Night at the Opera" (leggi qui la recensione)?

Nel libro 'Freddie Mercury: A Life in His Own Words', il frontman della band britannica scomparso nel 1991 rivela che la canzone era un qualcosa che "voleva fare da molto tempo" e quando i Queen iniziarono i lavori di "A Night at the Opera" decise che era giunto il momento e che "l'avrebbe fatto".

Mercury racconta che erano tre differenti brani fusi insieme, che aveva il desiderio di inserire un qualcosa di lirico-operistico in apertura per creare l'atmosfera e che poi fosse seguito da una cosa rock. Freddie tiene inoltre a precisare che non era opera autentica e che lui non era un fanatico dell'opera.

La canzone è indimenticabile proprio per questa sua particolarità, nei sei minuti del brano convivono il canto a cappella, la ballata, l'opera e il rock.

Ma il significato di tutto ciò? BBC America sostiene che il significato di "Bohemian Rhapsody" è volutamente poco chiaro. Potrebbe essere legato alla sessualità di Freddie Mercury e alle difficoltà che questa portò nella relazione con la sua ex fidanzata Mary Austin. Oppure potrebbe essere legata all'abbandono forzato, all'età di diciotto anni, della natia isola di Zanzibar alla volta della Gran Bretagna. Oppure ancora potrebbe essere la storia di un uomo che ha ucciso un altro uomo ed è consumato dai sensi di colpa.

In 'Freddie Mercury: A Life in His Own Words', il cantante dei Queen, che la canzone l'ha scritta, non ha una vera e propria risposta da dare, è molto evasivo al riguardo e dice che non lo sa. O probabilmente avrebbe anche una risposta ma preferisce non rivelare nulla così che la gente possa darne una propria, disse infatti: "Penso che la gente la dovrebbe semplicemente ascoltare, pensarci e poi deciderne il significato che ha per loro".

Freddie Mercury non amava analizzare le sue canzoni e i suoi testi. Al proposito ebbe a dichiarare: "Non mi piace spiegare cosa stavo pensando quando ho scritto una canzone. Preferisco che la gente ne dia una propria interpretazione, che ci legga ciò che vuole." Quindi, il consiglio di Freddie, è che ognuno dia a "Bohemian Rhapsody" il significato che preferisce. Del resto un'opera d'arte esiste proprio per questo motivo, per fornire piacere, sensazioni e suggestioni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.